VALSUSA, L’EX SENATORE MARCO SCIBONA SI CANDIDA ALLA CAMERA CON UNIONE POPOLARE DI DE MAGISTRIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Marco Scibona

BUSSOLENO – Marco Scibona ci riprova. L’ex senatore valsusino del Movimento 5 Stelle sarà candidato alla Camera dei Deputati, nel collegio uninominale di Moncalieri, per il nuovo partito Unione Popolare di Luigi De Magistris.

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei candidati piemontesi alla Cavallerizza di Torino, tra cui appunto c’è anche Marco Scibona, sostenuto dalla consigliera regionale della Valsusa Francesca Frediani (anche lei ex 5 Stelle, ora nel Movimento 4 Ottobre).

Scibona è da sempre attivista No Tav. Nel 2018 non era stato rieletto in Parlamento con i 5 Stelle: aveva perso la sfida nel collegio Uninominale di Pinerolo e Valsusa contro Daniela Ruffino (allora in Forza Italia, oggi passata al partito Azione di Carlo Calenda). Mentre nel 2013 era stato eletto senatore con il Movimento 5 Stelle, carica che ha ricoperto fino al 2018.

Scibona ha annunciato il suo ritorno in campo alcuni giorni fa, attraverso la sua pagina Facebook: “Le mie pagine social sono rimaste praticamente “congelate” per cinque anni, la causa, un misto di rabbia, delusione e vergogna per quello che erano riusciti a combinare coloro che credevo fossero idealmente vicini a me mi ha impedito di continuare a frequentare attivamente questo mondo digitale. Ora, preso coscienza che non posso addossarmi colpe altrui, penso sia doveroso, per me, prendere pubblicamente posizione e tentare di invertire la tendenza che la politica degli ultimi anni sta imponendo al popolo italiano. La scelta è stata semplice, dare disponibilità alla candidatura con Unione Popolare. Sicuramente ottenere subito grandi risultati sarà difficile, ma tant’è, non so voi, ma io non potevo pensare di lasciare che questa politica, soprattutto quella portata avanti da coloro che reputavi amici, possa agire indisturbata portando ancora avanti scempi e disastri”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Visto che Unione Popolare è una lista contro il Tav, Scibona ha scelto di candidarsi coerentemente contro l’M5S che, con Conte, è diventato Si Tav

  2. Un Ex Senatore arrivato in parlamento per puro caso che cerca di riconquistarsi la poltrona in un partito dallo 0,X%. Fa quasi tenerezza.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.