VIDEO / LO CHEF CANNAVACCIUOLO IN VALSUSA HA SALVATO UNA “CUCINA DA INCUBO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CESANA – Anche nelle cucine dell’alta Valsusa comanda lo chef Antonino Cannavacciuolo, per la quarta puntata del suo programma televisivo “Cucine da incubo Italia”. Cannavacciuolo ha scelto il ristorante “La tana del lupo”, a Cesana, per risolvere una crisi non solo culinaria e gestionale, ma anche “di cuore”.
La puntata è andata in onda ieri sera, domenica 9 aprile dalle 21.30, sul canale NOVE del digitale terrestre. I colpi di scena non sono mancati, e Cannavacciuolo si è ritrovato al centro di un insolito triangolo amoroso ma, nonostante ci fossero di mezzo i sentimenti, pare sia riuscito a gestire molto bene la situazione: stando alla gran parte delle recensioni presenti su TripAdvisor, infatti, dopo il restyling, il locale è molto migliorato e i clienti sembrano davvero soddisfatti dei piatti e del trattamento ricevuto dallo staff.

“A Cesana, in mezzo ai monti della Valsusa, si nasconde “La tana del lupo”, una trattoria squallida ed insignificante, chiaramente destinata al fallimento”. Così viene descritto il locale di Alessandro, che spiega: “La situazione economica è disastrosa e se le cose non migliorano sicuramente dovremmo chiudere”. Giulia, cameriera e fidanzata di Alessandro, continua: “E poi che facciamo? Siamo senza un becco di quattrino in tasca!”.
Interviene Alina, cuoca ed ex fidanzata del titolare: “Alessandro e Giulia hanno la stessa testa e fanno le stesse stupidaggini! Due settimane prima mi dice che mi ama e poi si presenta con Giulia, ma io non so ancora se lo amo o no”.

CLICCA QUI PER GUARDARE L’INTERA PUNTATA DI CUCINA DA INCUBO ALLA TANA DEL LUPO

La situazione è molto tesa tra urla, litigate e clienti che si lamentano della gestione. Qui solo Cannavacciuolo ha potuto fermare la tragedia: “Siamo in Piemonte, a 1400 metri di altezza… la cucina è bella tosta! Chissà alla Tana del lupo..ho già i brividi! Speriamo che esca vivo!”.

Le donne del locale, grazie ai consigli di Cannavacciuolo, mettono da parte screzi e rivalità, convincendo Alessandro ad assumersi le proprie responsabilità.

Le riprese di Cucine da Incubo alla Tana del Lupo di Cesana sono iniziate giovedì 8 dicembre 2016 e sono durate circa quattro giorni: tutto in assoluta segretezza, come ha voluto la produzione.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.