VIDEO / IDENTIFICATI I 5 VANDALI DI CONDOVE: TRE SONO MINORENNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

CONDOVE – Raid vandalici di notte in cerca di emozioni forti e per non ‘morire di noia’. I carabinieri della Stazione di Condove hanno identificato il gruppo di ragazzi che nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio ha “colpito” in diverse zone del paese. Vetrine di negozi e bacheche dell’ANPI e FIDAS rotte, danneggiamenti e rigature su numerose autovetture in sosta, intrusione in garage privati, dove sono stati portati via estintori e oggetti poi utilizzati per spaccare le vetrine. I carabinieri, grazie alla visione delle telecamere di alcuni negozi, hanno identificato i cinque giovanissimi, tutti residenti a Condove. Tre di loro sono minorenni, mentre gli altri due hanno appena diciotto anni.

Numerosi cittadini avevano denunciato ai carabinieri il danneggiamento delle loro autovetture (in un caso un furgone era stato addirittura aperto), mentre i responsabili della FIDAS e ANPI di Condove avevano denunciato il danneggiamento delle vetrine delle bacheche esposte nella piazza principale del paese. Le immagini mostrano i ragazzi entrare nei garage, recuperare estintori e birilli giocattolo da un garage privato e poi utilizzarli per vandalizzare il paese. Adesso dovranno rispondere di danneggiamento aggravato e furto.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Lavori socialmente utili…. Fino a che ripagano i danni…Così non si annoiano più e magari la prossima volta ci pensano 2 volte prima di rifarlo.

  2. Dal momento che la legge non gli farà nulla, sarebbe auspicabile che questi idioti “che si annoiano” venissero impiegati in lavori socialmente utili per 1 anno, oltre al risarcimento danni dovuto dalle famiglie che non hanno saputo allevarli in modo disciplinato.

  3. Una volta identificati, la guardia di finanza accerta lo stato di famiglia e blocca immediatamente i conti correnti e risarcisce i danni. Quando il genitore si ritrova senza i soldi per l affitto o altro ritornerà un po’ di educazione a casa con qualche ceffone.

  4. Siete tutti santi voi? Sono semplicemente ragazzate.. nulla più e nulla meno. E poi se Condove e quei bigotti dei condovesi sono presi di mira da molteplici attacchi ci sarà un perchè. Nulla é mai per caso. Comunisti inutili. A voi vi manca la giovinezza e provate invidia a vederla negli altri.

    • Ragazzate? Caro mangiapolenta, io stronzate del genere non le ho mai fatte in vita mia. Per cui risparmici la tua retorica del “siamo stati tutti ragazzi”, perché è al limite de patetico. Chi fa certe cose è un delinquente o sulla buona strada per diventarlo. Peraltro spesso in questi casi si scopre che sono figli di quelli che passano le proprie giornate a vomitare odio o razzismo sui social.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.