LUPI E PASCOLI IN MONTAGNA, COLDIRETTI LANCIA L’INIZIATIVA: “ADOTTA UN PASTORE”

image

TORINO “Ami i lupi? Adotta un pastore…!” è la campagna crowdfundig lanciata da Coldiretti a inizio settimana, nel proprio stand, allestito al Salone del Gusto, al parco del Valentino (Torino). Coldiretti Piemonte, in collaborazione con WoopFood, ha dato continuità al progetto e ha messo on line la piattaforma per poter sostenere la campagna con un contributo economico.

Delia Revelli, presidente di Coldiretti Piemonte, spiega: “Il progetto nasce dalla necessità di dare un aiuto, con una formula nuova e diversa, a chi porta avanti l’allevamento e la pastorizia, vivendo e lavorando tutti i giorni in montagna e nelle zone collinari trovandosi a dover convivere con la presenza sempre più massiccia del lupo. Si tratta di un progetto innovativo e di condivisione che coniuga la tradizione dell’allevamento alla pastorizia 2.0 dei giorni d’oggi, per far conoscere il frutto del lavoro dei produttori che presidiano territori, altrimenti lasciati all’incuria e all’abbandono. I fondi raccolti tramite il sistema del crowdfunding saranno impiegati per un lavoro di mappatura delle malghe piemontesi, delle realtà agricole di allevamento montano che offrono prodotti d’alpeggio, delle realtà ricettive di montagna e, non ultimo, della presenza del lupo‎ sulle terre alte del Piemonte”.

“La campagna crowdfunding “Ami i lupi? Adotta un pastore…!” – precisa Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino – rappresenta uno strumento al passo con i tempi per valorizzare il territorio, le sue tradizioni e i suoi prodotti tipici. A tale scopo Coldiretti ha registrato il marchio del progetto, sinonimo di qualità ed affidabilità, che verrà applicato sui prodotti agroalimentari delle imprese che insistono sui territori di montagna con l’obiettivo di valorizzarli, incentivando così, attraverso una rete di sostenitori, l’economia delle nostre vallate e delle zone collinari”.

Per aderire e sostenere il progetto, consultare il sito www.woopfood.com, scegliere la campagna “Ami i lupi? Adotta un pastore…!” e selezionare la tipologia di contributo che si vuole apportare.

Rimane attivo l’indirizzo mail adottaunpastore.piemonte@coldiretti.it al quale tutti gli interessati possono scrivere per avere maggiori informazioni.

Share Button

2 thoughts on “LUPI E PASCOLI IN MONTAGNA, COLDIRETTI LANCIA L’INIZIATIVA: “ADOTTA UN PASTORE”

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione