A CONDOVE LA CONFERENZA DI “ISAMARY”, PER SOSTENERE LA LOTTA DELLE DONNE CONTRO IL TUMORE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di NATALINA DE LUCA (PRESIDENTE ISA-MARY)

CONDOVE – L’associazione “Isa-Mary ricominciare a volare” di Condove, inizia questo nuovo anno con un ciclo di conferenze collegate da un tema comune: “Quali strumenti e come usarli per riuscire a far fronte alla malattia: il tumore”.
La prima conferenza di venerdì 2 marzo, tenuta dalla psicologa Chiara Jannon, verterà infatti sulle reazioni psicologiche e adattamento al tumore.

Perché Isa-Mary vuole dare avvio a questo ciclo di conferenze? Perché vuole essere testimone di quanto sia indispensabile avere il giusto approccio nei confronti del tumore, portando a conoscenza alcuni possibili strumenti utili per coadiuvare questo percorso che non nego sia difficile (anzi lo è parecchio), sia dal punto di vista fisico che a livello psicologico.

La malattia fa paura; procura sgomento e disorientamento, ma è indispensabile accettarla e coraggiosamente affrontarla con le giuste terapie e con i giusti supporti psicofisici. Ciò che è importante e indispensabile è non viverla come una condanna, come una punizione o peggio ancora sentirsi sbagliate o appestate: perché questi stati d’animo non aiutano nel reggere questa dura prova. Dobbiamo imparare a vivere il tumore con un’altra consapevolezza, con quella consapevolezza che ti consente di reagire sempre e di non smettere mai di lottare. ISAMARY nasce sulla base di questi vissuti, e ha realizzato quegli obiettivi utili per sostenere le persone che si ammalano di tumore nonché i loro parenti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.