ALMESE, DA GIUGNO I LAVORI PER IL NUOVO PARCO GIOCHI A MILANERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 
DALL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Dopo la sistemazione del Parco Robinson, e le opere in fase di conclusione per il Parco di via Alma Bertolo, prenderà il via anche la realizzazione a Milanere di un nuovo parco giochi, inclusivo e accessibile a tutti, anche ai bambini diversamente abili. L’obiettivo è quello di creare uno spazio ricreativo adatto senza barriere in cui le differenze legate alla disabilità siano azzerate. 

A giugno, al termine dell’anno scolastico, prenderanno il via i lavori. Il nuovo parco verrà collocato nell’area del centro sociale oltre la pista da bocce con una superficie di circa 190 mq. Uno spazio che sarà completamente accessibile anche ai diversamente abili, così da avere un luogo di incontro, gioco e socializzazione adatto a tutti. La nuova collocazione renderà più sicuro il parco giochi perché più lontano dalla strada la superficie sarà aumentata rispetto alla situazione attuale.

Attualmente sono inoltre nel vivo alcune importanti opere, come quelle al Parco Giochi di via Alma Bertolo. Un intervento importante che permetterà di avere un parco completamente rinnovato con nuovi giochi, nuovi spazi e nuovi arredi. Ad opera completata avrà una superficie più che raddoppiata con 360 mq contro i precedenti 170. Sono stati installati i nuovi giochi ed a breve verranno effettuate le coperture in materiale antiurto.  

Queste ultime opere rientrano nel programma di riqualificazione degli spazi ludici attutato dal Comune che nei mesi scorsi ha affidato ad una ditta con competenze specifiche del settore, il servizio di ispezione principale annuale da effettuarsi sulle attrezzature ricreative presenti nelle sei aree gioco comunali, dalla cui relazione è emersa la necessità di sostituire o rimuovere alcuni giochi ormai in stato di degrado e non più conformi alla normativa. Da questa relazione l’amministrazione almesina ha scelto di intervenire puntualmente nelle situazioni di minor gravità e di riqualificare completamente gli spazi più compromessi.

Il primo lavoro realizzato è stato quello dello scorso anno che ha previsto la sistemazione complessiva e la collocazione di nuovi giochi al Parco Robinson. Parallelamente sono iniziati i lavori che hanno regalato nel settembre scorso ai ragazzi di Rivera un nuovo campo polivalente basket/pallavolo presso l’area del centro sportivo parrocchiale, siglando un’apposita convenzione di gestione con la Parrocchia. 

Sono inoltre stati realizzati interventi di sistemazione al parco di Malatrait e il rifacimento, con giochi nuovi, di quello di Rivera in piazza Comba. Quest’ultimo necessitava infatti di interventi di manutenzione sia dei giochi che degli spazi.

Tutti i parchi gioco saranno inoltre dotati di un sistema di sicurezza con telecamere per il controllo del vandalismo.

“Nel corso di questi anni abbiamo deciso di investire sulla sistemazione dei parchi gioco – spiega il sindaco Ombretta Bertolo – perché sono luoghi importanti per la comunità, spazi dove le famiglie possono ritrovarsi e i bambini avere altre aree sicure per giocare in tranquillità. Siamo molto soddisfatti perciò dell’avvio dei lavori per il parco di Milanere, una struttura che sarà dotata di ogni sicurezza. Era importante fare dei primi investimenti di ripristino di alcune situazioni non più ottimali, con spazi deteriorati e giochi da sostituire. Poi abbiamo deciso di creare una nuova e bellissima area gioco al Parco Robinson e di rimettere a nuovo i parchi di Rivera in Piazza Comba, di Almese centro, in via Alma Bertolo e quello di Milanere, innovativo ed inclusivo per tutti i nostri bimbi e di prossima realizzazione. È uno sforzo economico importante per il nostro Comune, ma sono spazi che meritano di essere mantenuti sempre al meglio per i nostri cittadini. Entro la fine della prossima estate anche le ultime opere a Milanere saranno completate e potremo così mettere a disposizione tutti i nuovi parchi gioco per la comunità almesina.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.