AVIGLIANA, LA VERGOGNA DELLA BIGLIETTERIA CHIUSA: TRENITALIA E LE ISTITUZIONI SE NE FREGANO?

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di BARBARA CHIRIO

AVIGLIANA – Buongiorno, vorrei sapere se è possibile sapere la data precisa di quando riaprirà la biglietteria della stazione ferroviaria di Avigliana (servizio essenziale). Attualmente sulla porta d’ingresso (chiusa) c’è solo una semplice comunicazione che dice di rivolgersi alla biglietteria di Bussoleno, o alle agenzie di viaggi abilitate per Trenitalia. Peccato che su tutte quelle agenzie indicate sul sito, nessuna fa il servizio di abbonamenti in bassa valle. Voglio far presente che per molte persone della Valsusa, recarsi alla biglietteria di Bussoleno è scomodo. Non tutti sono in grado di fare abbonamenti online, soprattutto gli anziani. Sarà possibile fare qualcosa per riaccelerare la riapertura?

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

18 COMMENTI

  1. Carissimi vedrete quanto rimarrà aperta la biglietteria dopo che avranno inaugurato la stazione di Buttigliera Alta a Ferriere.
    Vedrete quanto negozi soffriranno in corso Laghi dato che chi usa l auto andrà a prendere il treno a Buttigliera.
    D’altronde si dice, ma io…non ci credo, a chi vive di politica ad Avigliana, lo so ridicolo per un paese di 12.000 anime, cosa interessa?
    Nulla interessa tanto mica é sul mercato del lavoro a guadagnare lo stipendio e mica prende il treno al mattino per andare a Torino come noi.
    Morale … Posto che vai …. senatore Razzi che trovi.

    • Ancora con la storia della “stazione” a Buttigliera? Sono stati sprecati già quintali di inchiostro e non so quanti incontri informativi per spiegare che quella di Buttigliera/Ferriere sarà una fermata e non una stazione. Magari si informi sulla differenza che c’è prima di di fare commenti a vuoto!

  2. Facciamo una colletta per ripararlo che dite?

    Visti i disagi perché non scriviamo al ministero dei trasporti, e alla presidenza Cirio o a Striscia la Notizia?
    Questo è degrado e indifferenza.
    Non mi pare normale una situazione così.

  3. Scusate ma oggi è tutto come ieri?
    Hanno pure inaugurato il nuovo treno Rock… pensa…. !!!!

    https://www.torinotoday.it/attualita/treno-rock-torino-milano.html

    Partirà lunedì 28 novembre e sarà attivo sulla Torino-Milano. Settecento posti seduti, modulo unico realizzato con il 97% di materiali riciclati e dotato di 50 telecamere a circuito chiuso e dei più elevati standard di sicurezza per i viaggiatori.
    Veloce, sicuro e sostenibile.

    Sicuramente la stazione di Avigliana come tutte le altre stazioni abbandonate della valle non frega nulla a nessuno.
    Che dire…. non vorrei dire ma pare così!

  4. Io chiederei un intervento salvifico del ns Sindaco.
    Sono certa che con il supporto del vicepresidente città metropolitana e del PD torinese potrà sicuramente fare qualcosa.
    Attendo con fiducia.

  5. Con il bagno uguale,messo il cartello di guasto e poi abbandonato lì…forse depositare una querela esposto per interruzione di pubblico servizio metterebbe quel pepe nel sederino necessario ai responsabili per spronarli ad alzare il pesante e burocratico deretano?

  6. Certo che salire in massa sul treno sprovvisti di biglietto e rifiutarsi di mostrare i documenti al controllore sarebbe un gesto eclatante…ma esporrebbe troppe persone a guai “giudiziari”. Purtroppo toccherà chinare il capo di fronte all’ennesimo caso di mala gestione del bene pubblico. Secondo me il problema per molti politici che nicchiano su episodi analoghi e la consapevolezza che anche il dipendente pubblico vota e che la loro permanenza sulla “poltrona” rischia di essere compromessa

  7. COSA DIRE DELLA STAZIONE DI OULX, LAVORI INIZIATI ANNI E ANNI FA, NESSUNO A CUI CHIEDERE UN’INFORMAZIONE O PER FARE UN BIGLIETTO E COME SE NON BASTASSE TI PRENDONO ANCHE IN GIRO… SALA D’ASPETTO TERMINATA ILLUMINATA E…. CHIUSA. LE PERSONE ATTENDONO L’ARRIVO DEL TRENO NEL SOTTOPASSAGGIO PER NON MORIRE DI FREDDO!!! INDESCRIVIBILE!!!

  8. Ma perchè non chiedere l’intervento di Striscia la Notizia.
    Quando intervine striscia in 24 ore tutto si sistema.
    Su internet ci sono tutti i numeri telefonici, la posta eletronica e la possibilità di mandare foto e video.
    Come la stazione di Meana, non c’è nulla nemmeno un monitor per leggere gli orari, una bacheca, manca tutto anche le porte della stazione e un riparo adeguato.

  9. Sicuramente c’è da capire come mai tutto questo tempo per ripristinare e mettere di nuovo in sesto la biglietteria.
    Dall’altra parte c’è l’inciviltá di chi compie questi atti e rimane impunito.
    Oltre a riaprire la biglietteria servirebbe anche la presenza delle forze dell’ordine visto che ormai la zona è presa di mira da personaggi che passano il tempo a vandalizzare e mettono timore a noi pendolari soprattutto nelle ore dove il flusso di gente è basso.
    L’unica nota positiva il ragazzo che lavora in stazione che tutte le mattine ci aiuta ad acquistare i biglietti e gli abbonamenti alle macchinette ed è sempre disponibile e cordiale a tutti i quesiti che gli poniamo.
    Si spera che la situazione torni presto alla normalità e la stazione abbia un occhio di riguardo in più visto che siamo molti i pendolari che usufruiamo del servizio.

  10. Per il biglietto o l’abbonamento esiste una app di Trenitalia comoda e di semplice utilizzo che consente di fare tutto da casa. Per il resto ……..

  11. Per acquistare i biglietti o l’abbonamento esiste una comoda e semplice app di Trenitalia che consente di fare tutto da casa. Per il resto …….

  12. Riasolviamo tutto con una App?????
    Vogliamo appendere sempre la testa al chiodo per non farla funzionare?
    Compliment!!!
    A cosa ci serve la testa??? a scaricare le app e basta!
    Qui serve una mossa, fare qualcosa non scaricare le App.
    Con le app ci siamo trovati tutti senza vigilanza nelle stazioni, tutto abbandonato ecc ecc
    Molti anziani si trovano a vagare in giro per comprare un biglietto ecc ecc
    Questo è il risultato delle App e la bella tecnologia…
    Si paga più di prima e non sia ha niente in cambio, nemmeno una risposta da chi deve darle.
    Complimenti a tutti quelli che risolvono i problemi girandosi sempre dall’altra parte!!!!

    • Non risolviamo tutto con una app ma solo ciò che con una app si può risolvere.
      Anziani che vagano alla ricerca di un biglietto? Ma siamo sicuri?
      Meno male che ci son quelli che non si girano e nel mentre risolvono i problemi: sono la salvezza di tutti noi.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.