BARDONECCHIA, MONTABONE NUOVO PRESIDENTE DEL CONSORZIO TURISTICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

BARDONECCHIA – Il “Consorzio Turismo Bardonecchia”, la realtà del territorio, che riunisce i diversi soggetti imprenditoriali che operano nel settore del turismo, dall’albergatore ai gestori degli impianti di risalita, dal commerciante alla Scuola di sci ha da ieri un nuovo Presidente. ​
Si tratta di Giorgio Montabone, Presidente dell’Associazione Albergatori Bardonecchia Federalberghi che è stato eletto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione dell’organismo e succede dunque a Fabrizio Valentini che per motivi di impegni lavorativi ha deciso di dare le proprie dimissioni.

“Ringrazio il Presidente uscente per il grande impegno profuso e l’intero Consiglio di Amministrazione per la grande fiducia nei miei confronti; sono onorato di rappresentare oltre all’associazione di categoria alberghiera anche quella del comparto turistico di Bardonecchia; tante sono le azioni e decisioni da prendere nel prossimo futuro, mi metto immediatamente al lavoro perché ho sempre ritenuto che l’obiettivo principale sia di fare crescere questo sistema d’impresa territoriale che sia in grado di favorire sinergie per la strutturazione e la valorizzazione di un’offerta turistica e commerciale integrata e sempre più mirata.

In questo momento vi è un po’ di confusione. È necessario fare ordine urgentemente. Il Consorzio dovrà in futuro coordinare le varie realtà che si occupano di turismo in stretto rapporto con l’Amministrazione Comunale individuando i progetti e soprattutto i ruoli che debbano avere i singoli attori. Mi auguro di riuscire a dare il mio contributo in tal senso. Nel concreto il Consorzio Turistico secondo il mio parere dovrà concentrarsi sempre più sulla promozione con l’obiettivo ovviamente di aumentare i flussi turistici sia nella stagione invernale che in quella estiva sviluppando un vasto piano di azioni di comunicazione e marketing”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.