BORGONE CHIUDE I PARCHI GIOCO DALLE 19 E VIETA LE VISITE NELLA RSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Il sindaco Diego Mele durante la diretta Facebook

di ANDREA MUSACCHIO

BORGONE SUSA – Nella serata di ieri, giovedì 22 ottobre, il sindaco Diego Mele, tramite una diretta Facebook, ha illustrato le misure introdotte nella nuova ordinanza per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel territorio comunale.

Tra le novità principali troviamo la “sospensione di tutte le attività sportive e aggregative all’interno del bocciodromo comunale di via Bobba, ad esclusione delle sole attività connesse alla Federazione Italiana Bocce (Fib)”. Questa la motivazione del primo cittadino: “Ho voluto bloccare le attività amatoriali all’interno della bocciofila – spiega – in quanto il primo focolaio si è sviluppato lì. Quindi ho voluto evitare che se ne sviluppasse un altro in caso di seconda ondata. Anche se, ripeto, attualmente a Borgone non ci sono casi positivi”.

Tra le misure adottate spicca il divieto di accesso ai visitatori alla Residenza per Anziani (RA) “Nostra Signora del Rocciamelone” di via Perodo, mentre è stata disposta la “sospensione del servizio bar eseguita all’interno di dehors o di aree delimitate poste all’esterno dei locali autorizzati alla somministrazione, dalle 19.00 sino alle 5.00”. Oltre “all’accesso contingentato nel limite delle 6 persone ai locali comunali sede di qualsiasi attività associativa, salvo che per lo svolgimento di lavori, manutenzione, pulizia e sanificazione, nonché per la ricezione di beni e forniture”.

Infine, troviamo l’interdizione al pubblico in vari parchi gioco del paese. Dall’area gioco posta nella zona adiacente la chiesa, a quella nel piazzale della scuola primaria “Virginio Ilotti”, dalle 19.00 alle 7.00. Stesso provvedimento anche per l’area gioco di via Ponte Dora nella frazione San Valeriano, sempre dalle 19.00 alle 7.00. In più, l’interdizione al pubblico delle panchine o sedute pubbliche poste sull’intero territorio comunale dalle 19.00 alle 7.00.

Di seguito l’ordinanza integrale.

COVID19_ordinanza-BorgoneSusa_Ottobre
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

23 COMMENTI

    • Se vuole sempre criticare/ offendere sappia che il sindaco lo trova in comune come la polizia municipale, vada la’ cosi’ almeno vi confrontate su Fester.

        • Sono fatti miei quando qlcuno discrimina una persona perche’ mancina, in carne o con aspetto diverso da altri, o se ha meno capelli.Lo sono di tutti.Con o senza capelli e’ un SINDACO .Se volete criticarlo/ offenderlo / discriminarlo perche’ senza capelli andate di persona se avete coraggio.

          • Elisabetta, ma sei completamente fuori di testa! Potresti fare parte della nostra famiglia!

          • Elisabetta, il fatto di essere pelato è l’unica cosa che non crea problemi. Va bene che ci stiamo avvicinando ad Halloween e Zio Fester non vede l’ora, ma questa foto mi sembra un tantino eccessiva.
            Prova a farla vedere e tuo figlio… gli fai imparare una parola nuova… zombie, zombie, zombie!

  1. Caro sindaco, dovevamo attendere nuovi contagi per prendere misure ? Dopo che avevo parlato anche con il suo vice sindaco , niente era cambiato.Eppure lo sapevamo benissimo che il Covid19 non era finito. Allora mi chiedo: organizzare ingressi scalionati per fare entrare i bimbi adesso come in estate non e’ e non era possibile? Gia’ avevo spiegato che molti genitori non usavano la mascherina. Ma dai che e’ meglio in questa nazione bloccare a casa tutti i bimbi o dire alle gravide di non camminare all’ aperto .Meno male che basta informarsi a volte dai carabinieri riguardo i decreti del Governo e camminare un po’ sereni anche in pieno lock down.

  2. E’ da prima del lock down che sto distante dalla gente e non frequento luoghi anche poco affollati, il parto? Gia’ io ero l’ unica il dal 20 aprile a avere sempre tenuto la mascherina.L’ avevo pure in sala parto.Non sapevo che non vigeva l’ obbligo perche’ non mi serviva saperlo.Al bilancio di salute ho chiesto alla dottoressa se oltre la mascherina servivano i guanti ha risposto solo la mascherina.Io ho portato quelli e il gel. 20 mascherine chirurgiche nell’ eventualita’ di complicanze per evitare che mio marito col piccolo dovessero tornare solo per quelle. E a marzo ho dovuto spiegare al piccolo di 22 mesi il quale a agodto/settembre 2019 scorsi aveva iniziato a camminare che solo una camminata di 200 mt si poteva fare , ma lui non capiva e si arrabbiava e poi con un abbraccio gli passava.Non ho dovuto spiegargli di mettere il gel alle mani.Lui ha scelto di metterlo da solo guardando noi. I miei parenti non li vedo da un anno e mio fratello voleva venire per vedere la piccola e gli ho risposto di no e di evitare finche’ le cose non migliorano.E ora per i menefreghisti del pianeta compresi i politici dobbiamo chiudere i bambini in casa??????? Ma chiudete i menefreghisti in casa e buttate anche la chiave….non ho capito! Paghiamo tasse per un buco che aumenta sempre e adesso dobbiam ancora pagare in altro senso? E si chiede ai genitori di fare pagare l’ egoismo degli altri ai loro figli piccoli????? Regolare gli ingressi ai parchi e’ possibile, basta volerlo! Non me la prendo con lei perche’ fa cio’ che crede meglio , ma provate a trovare soluzioni accettabili per quei angioletti senza colpe.Grazie cordiali saluti.

  3. Qui nell’ articolo sembra che i parchi siano chiusi dalle 19.00 alle 7.00 ma mio marito ha visto le transenne davanti l’ ingresso al parco vicino le scuole e anche vicino la stazione. Se ci fosse bisogno e credo sara’ necessario, bisogna studiare qualcosa, non si puo’ abbandonare questa parte di gioventu’ nelle 4 mura di casa. Non è coerente!

  4. Altra cosa qualcuno ha provato a starnutire sulla piega del gomito? Io a aprile o maggio ho provato. Ho starnutito e lo starnuto e’ andato li .Ora penso a una persona che starnutisce e e’ asintomatica .Le particelle non vanno solo nella piega ma nella parte del gomito e non solo che si trovano vicino la piega dello stesso.Fino poco tempo fa dicevano di salutarsi col gomito e lo abbiamo visto tutti i TV come facevan i politici e non solo.Ora mi chiedo per ogni starnuto dobbiam avere una maglia di ricambio????? Per me va evitato questo saluto meglio l’ occhiolino o toccarsi col piede se proprio uno deve salutare con un gesto. Per loro era meglio sputacchiare nella piega del gomito e salutarsi col gomito….andiamo bene!!!!! Nonostante molti provano a stare lontani dagli altri , c’ e’ chi non vede l’ ora di baciare tutti o stare nel lato B anche se c’ e’ spazio per stare lontani. E basta!

  5. Chiamare area gioco quell’oasi di degrado situata dietro la chiesa, peraltro di fronte all’asilo, é un oltraggio a tutti i bambini. Due soldi per rimetterla a posto no?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.