CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI: NEL SUPER-G I TITOLI AI VALSUSINI JESSICA MAZZOCCO ED ALESSANDRO GROSSO. ECCO TUTTI I RISULTATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Jessica_Mazzocco_1Super-G_F_CNU_03_03_2015

di MICHELE FASSINOTTI

Si sono aperti a Bardonecchia i Campionati Nazionali Universitari. La classifica FIS del Super-G femminile sulla pista 25 bis del Melezet vede al primo posto l’alessandrina Elisa Fornari, in forza allo Sci Club Aosta, che ha fermato i cronometri sul tempo di 55”,53/100, lasciando a 35/100 Jessica Mazzocco (Sestriere) e a 55/100 la spezzina Costanza Oleggini (Equipe Limone). Quarta e quinta posizione per l’Aspirante Alessia Timon e per Erica Vallory, entrambe portacolori dello Sci Club Bardonecchia. La terza delle Aspiranti è Giulia Paventa (Mondolè Ski Team), settima al traguardo. Queste le prime posizioni della gara FIS, ma, ai fini della classifica dei Campionati Nazionali Universitari, il titolo se lo è aggiudicato Jessica Mazzocco, davanti alla Oleggini e alla ventenne milanese Gaia Martinelli(Lecco).

Nel dopo gara Jessica Mazzocco ha dichiarato: “Il Super-G mi è piaciuto anche se non era difficilissimo e sono contenta di come ho sciato – ha spiegato la ventenne di Domodossola tesserata per lo Sci Club Sestriere ed iscritta all’Università telematica San Raffaele di Roma – Poter seguire i corsi online mi permette di sciare al mattino e studiare la sera e quando sono a casa”.

In campo maschile la classifica FIS vede al primo posto il francese Benoit Jagot, che ha chiuso la gara in 52”,75/100, precedendo per 1”,54/100 Giovanni Pompei (Sci Club 040) e per 1”,71/100 il britannico Billy Major. Quarta e quinta piazza per i transalpini Clement Augustin e Hugo Salerno. “Abito a venti minuti da qui, ma non avevo mai sciato a Bardonecchia e devo dire che la pista era davvero bellissima e con poche curve, come piace a me. – ha raccontato Jagot, ventitreenne di Serre Chevalier, che studia Economia ad Annecy – In questa stagione ho un po’ faticato, ma questa gara può essere un bel punto di partenza per rientrare nel circuito di Coppa Europa”.

Per quanto riguarda la classifica dei Campionati Nazionali Universitari, si è imposto invece l’atleta di casa Alessandro Grosso, portacolori dello Sci Club Sestriere, che ha chiuso all’ottavo posto assoluto nella classifica FIS, con il tempo di 55”,48/100. “Sono felice della mia prestazione, anche se potevo fare qualcosa di meglio nella classifica open. – ha raccontato il ventenne studente del primo anno di Scienze Motorie all’Università di Torino – Mi alleno qui a Bardonecchia, ma scio per lo Sci Club Sestriere. Sono un po’ indietro con gli esami, ma appena finisce la stagione sulla neve mi rimetto sotto”. Nella classifica dei C.N.U. secondo posto per Gianandrea Dell’Antonio (CUS Milano), che ha chiuso la sua prova in 56”,10/100 mentre sul terzo gradino del podio è salito il ventiduenne marchigiano Filippo Maria Conti (CUS Camerino), nonostante una scivolata che gli ha fatto tagliare il traguardo dopo 1’,02”,41/100. Oggi gli atleti sono stati premiati dal Sindaco di Bardonecchia Roberto Borgis, dal Presidente della commissione tecnica del C.U.S.I. Mauro Nasciuti, dal Vicepresidente del C.U.S.I. Gianni Ippolito e dal Presidente del CUS Torino Riccardo D’Elicio. Domani è in programma il Gigante FIS-FISI, sempre sulla pista 25 bis del Melezet, tirata a lucido dalla Colomion spa, mentre giovedì 5 marzo si disputerà quello valevole anche per i titoli italiani universitari 2015.

Alessandro_Grosso_1Super-G_M_CNU_03_03_2015_2

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.