CUCCIOLO DI CANE SALVO PER MIRACOLO. ERA STATO ABBANDONATO NEI RIFIUTI CON IL MUSO LEGATO DA UNO SPAGO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di THOMAS ZANOTTI

Il modo in cui vengono trattati gli animali non ha limite, ma questa storia ha avuto per fortuna un lieto fine. E’ stato ritrovato in un cassonetto dei rifiuti un cucciolo di cane (razza Pincer), salvato in extremis e portato in una struttura veterinaria della frazione di Cascine Vica a Rivoli.

GUARDA QUI SOTTO LE FOTO DEL CUCCIOLO SALVATO:

Qui é stato subito curato. Le condizioni dell’animale al momento del ritrovamento erano a dir poco riprovevoli in quanto si presentava con il muso un po’ deformato per alcuni segni lasciati dallo spago legato attorno alla bocca.

image

Dopo essere stato medicato dall’equipe della struttura, é stato adottato da una coppia valsusina, Carmela e Rolando di Savoulx, che adesso si stanno prendendo cura di lui. Una vicenda per fortuna terminata a lieto fine e si spera per il cane un futuro migliore in questa famiglia che lo ama come merita. Non tutti i cani peró hanno tale fortuna e purtroppo questa é una storia che si ripete spesso. Il problema del randagismo, malgrado campagne di sensibilizzazione, persiste e i nostri amici a quattro zampe pagano le conseguenze della crudeltà dell’uomo.

Complimenti e congratulazioni a Carmela e Rolando per questo bellissimo e grandissimo gesto d’amore!

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.