DUE AUTORI DI BARDONECCHIA E COLLEGNO ALLA FINALE DEL PREMIO LETTERARIO EUROPEO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

BARDONECCHIA / COLLEGNO – Carmelo Cossa di La Loggia, Chiara Nirta di Torino, Giordano Angela di Bardonecchia, Giovanni Ponzetti di Orio Canavese e Orazio Milazzo di Collegno sono giunti alla finale del Premio Wilde concorso Letterario Europeo, divenuto di fatto uno dei cinque concorsi letterari più blasonati e importanti d’Europa, la cui finale con tanto di presentazione dell’opera alla IIIª commissione capitanata dal prof. Luca Filipponi dello Spoleto Festival Art, avverrà sabato 27 ottobre all’Auditorium di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).

Alla finale del Premio Wilde, oramai giunto alla sua XIª edizione, si sfideranno a colpi di liriche gli ottanta autori più meritevoli, dai nove anni in poi. Autori che lasciano e lasceranno un segno nella poesia del XXI° secolo.

Premio Wilde 2018 è stato organizzato dal Rotary Club Teramo Est e Rotary Club Teramo Nord Centenario, con il patrocinio dell’Osservatorio Parlamentare Europeo, del comune di San Benedetto del Tronto, Rotary International Distretto 2090, Associazione Noi Polizia, Spoleto Art Festival e l’AUGE Accademia Universitaria degli Studi Giuridici come Cultural partner.

Daniele Cappa, fondatore del Premio Wilde e di innumerevoli iniziative di carattere culturale e sociale, garantisce che anche quest’anno il nome del drammaturgo e scrittore irlandese Oscar Wilde con il concorso ufficiale a lui dedicato, sarà proiettato ai più alti vertici culturali.

All’evento di finale, tra i vari ospiti ci sarà anche il cantante sardo Gianluca Cotza che presenterà al pubblico e ai media il suo ultimo video musicale, il cui brano è stato il vincitore dell’edizione 2017 del Premio Wilde, sempre da lui presentato alla commissione.

L’elenco completo di tutti i finalisti sono sul sito istituzionale www.premiowilde.org

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.