ELETTRODOTTO IN VALSUSA, TERNA CONCLUDE LE CONSULTAZIONI E PROMETTE: “L’IMPATTO AMBIENTALE SARÀ NULLO, E NON CI SONO RISCHI PER LA SALUTE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

RICEVIAMO DA TERNA

Si è chiusa ieri, con una partecipazione pubblica al di sopra delle aspettative, la serie di 6 incontri che Terna ha tenuto dal 27 maggio al 11 giugno nei comuni di Bussoleno, Susa, Gravere, Chiomonte, Exilles e Salbertrand per illustrare il progetto della variante localizzativa al collegamento elettrico Italia – Francia.

In particolare, i tecnici e i progettisti di Terna hanno illustrato ai cittadini le motivazioni e le caratteristiche dell’intervento che interesserà con i suoi 26 Km di cavi interrati in corrente continua, la SS24 tra Bussoleno e Salbertand. 

Tra i temi di maggiore interesse su cui i partecipanti hanno chiesto approfondimenti, quelli legati all’impatto ambientale dell’opera e alle eventuali ripercussioni sulla salute. Terna ha ribadito che la variante in oggetto, proprio perché interrata, avrà un impatto ambientale praticamente nullo e che tutte le zone interessate dai lavori di scavo verranno ripristinate in modo da non lasciare nessuna traccia visibile. 

Tra l’altro l’esecuzione degli scavi, avrà luogo dal lunedì al venerdì in modo da non creare disagi durante il fine settimana. Per quel che riguarda il tema dei campi elettromagnetici, si è sottolineato che il collegamento non provocherà alcun rischio per la salute. Essendo realizzato in corrente continua, infatti, genererà un campo elettrico e magnetico statico e dunque nessuna esposizione a campi elettromagnetici variabili, gli unici potenzialmente pericolosi per la salute. Per posa in trincea a 1,2 m di profondità il valore del campo magnetico ad un metro dal suolo sarà equiparabile a quello del campo magnetico terrestre e dunque privo di rischi per l’uomo.
Numerose le richieste di approfondimenti e commenti rilasciati dai cittadini nella casella mail dedicata o nell’urna predisposta durante gli incontri a testimonianza dell’interesse e del coinvolgimento pubblico. Terna, ringraziando i cittadini per la partecipazione e il proficuo confronto, conferma che invierà una risposta a tutti i quesiti entro breve.
 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.