ELEZIONI A BARDONECCHIA, ECCO “DECIDI TU” / PELLE E VIVINO LANCIANO LA CONSULTAZIONE PUBBLICA PER CREARE UNA NUOVA LISTA CIVICA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


BARDONECCHIA – Elezioni comunali, si parte. A maggio sarà eletto il nuovo sindaco, e le liste scaldano i motori. Sicura la ricandidatura del primo cittadino uscente, Roberto Borgis. Si parla anche di una lista con in campo l’ex sindaco Francesco Avato. Ma la prima vera novità arriva dal gruppo formato dal consigliere comunale di opposizione Maurizio Pelle e da Pietro Vivino, che lanciano un’idea innovativa, mai attuata prima d’ora in Val Susa. “A differenza del passato, questa volta chiederemo direttamente ai cittadini di decidere chi saranno i candidati per la nuova lista” spiegano Pelle e Vivino.




In che senso?

“Domenica 31 gennaio, al Dopolavoro Ferroviario, dalle 9 alle 20, tutti i bardonecchiesi potranno venire e compilare una scheda, anonima, in cui scegliere i candidati che vorrebbero nella nuova lista per Bardonecchia. Basterà mettere il nome e cognome in stampatello, si può inserire qualunque nominativo, liberamente, anche senza il consenso dell’interessato. Ogni nome si può mettere: commercianti, amministratori in carica o degli anni passati, villeggianti, operatori del mondo dello sci e del turismo, persone comuni, ecc. Inoltre, sempre nella stessa scheda, i cittadini potranno indicare idee e suggerimenti, segnando quali sono le priorità per Bardonecchia, ad esempio il lavoro, il turismo, le manifestazioni, ecc.”.

E una volta inseriti i nomi? 

“Noi contatteremmo tutte le persone che saranno scelte dai cittadini nella consultazione, chiedendo di impegnarsi per la nostra cittadina – rispondono Pelle e Vivino – aldilà delle appartenenze politiche, idee, ecc. Magari ci sono persone che vorrebbero farlo, ma sono indecise. Questo può essere il miglior segnale per stimolare l’impegno la cittadina”.
L’obiettivo è chiaro: “Vogliamo creare una lista civica che rappresenti il maggior numero di persone, aldilà dei partiti di centrosinistra o centrodestra – aggiungono i due – rivolgiamo un appello a chi ha voglia di mettersi in gioco, a chi ha del tempo da dedicare a Bardonecchia”.
Nella scheda si possono indicare i nominativi, da 1 a 3 bardonecchiesi che i cittadini ritengono validi per la formazione di una lista civica: “Facciamo appello a tutti, anche a chi ha simpatie di centrodestra, Lega Nord, 5 Stelle – dicono Pelle e Vivino – proprio perché il nostro obiettivo è costruire una lista ad ampia partecipazione, andando oltre le divisioni, e fare in modo che non ci sia frammentazione tra più liste o dispersione dei voti, come avvenuto in passato”.
Maurizio Pelle e Pietro Vivino puntano quindi a creare una lista traversale: “È la prima volta che viene fatta una simile consultazione, stiamo diffondendo i volantini nei bar e nei locali pubblici. È un modo per favorire chi magari vorrebbe candidarsi e fare qualcosa per il paese, così come per individuare le persone che – secondo l’opinione dei bardonecchiesi – sono adatte per occuparsi della cosa pubblica. Avremmo potuto fare come in passato: ossia creando una lista “solo” tra di noi e simpatizzanti, invece abbiamo deciso di creare qualcosa di nuovo, per evitare la dispersione dei voti e cercare l’unità tra tutti quelli che vogliono scendere in campo”.
E soprattutto, secondo Pelle e Vivino, si tratta di un’occasione “per rendere protagonisti i cittadini, e andare oltre alle lamentele, o al sentirsi non partecipi della cosa pubblica. Non ci interessa fare una lista partitica, ma civica: costruendo una squadra, la migliore possibile per il paese, aprendoci a persone nuove”.
La consultazione sarà aperta dalle 9 alle 20: subito dopo avverrà lo spoglio delle schede, che sarà pubblico e aperto a tutti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.