ELEZIONI SESTRIERE, ECCO TUTTE LE FOTO DEI CANDIDATI E IL PROGRAMMA DELLA LISTA DI COLARELLI “RILANCIAMO SESTRIERE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

ECCO I CANDIDATI DELLA LISTA 1 “RILANCIAMO SESTRIERE” DI COLARELLI

RICEVIAMO DAI CANDIDATI della Lista n°1 “ RILANCIAMO SESTRIERE ” DI ANDREA COLARELLI

Filosofia di intervento: PENSARE IN GRANDE SENZA DIMENTICARE IL QUOTIDIANO E L’ORDINARIO
In questa logica riteniamo che la Pubblica Amministrazione debba prioritariamente occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria del paese, della sua pulizia, ed assicurare ai cittadini servizi primari e secondari eccellenti, senza tralasciare i progetti più ambiziosi degni della fama e popolarità di Sestriere. Rimanere fra le più importanti stazioni di riferimento nel panorama mondiale è il nostro obiettivo, ma allo stesso tempo noterete quanta attenzione verrà data alle piccole cose che fanno grande un paese.

TERRITORIO
Seguendo la nostra filosofia riteniamo non più perseguibili gli interventi insostenibili per dimensione e prezzo (ad es. sottopasso ecc.) ma prenderemo in considerazione solo i progetti di sicura fattibilità e realizzazione:
 Manutenzione ordinaria e straordinaria del paese: incremento degli investimenti e rapidità di intervento riguardo la manutenzione di strade, muretti danneggiati, aiuole, simboli olimpici (oggi abbandonati al degrado), pavimentazioni in porfido da ripristinare e quant’altro contribuisca a rendere più gradevole ed accessibile il nostro paese.
 Pulizia del paese: potenziare il servizio di pulizia urbana, sgombro neve più efficiente con rimozione tempestiva dei mucchi di neve sporca pericolosi e non igienici in particolare per i bambini che ci giocano sopra, utilizzo costante della spazzolatrice nelle strade ed organizzazione di squadre efficienti di spazzini a piedi.
 Interventi di riqualificazione e potenziamento dei servizi turistici: viste le consuete difficoltà nel reperire finanziamenti pubblici gli interventi più importanti (come ad es. i nuovi parcheggi) saranno studiati in modo da autofinanziarsi attraverso procedure di projectfinancing garantendo la certezza della realizzazione. In particolare si porrà attenzione su:
 Pedonalizzazione: riduzione del traffico veicolare dalla zona centrale del paese previa creazione di nuovi parcheggi e
marciapiedi a supporto.
 Parcheggi: Previsione di nuovi parcheggi multipiano interrati, adiacenti le aree pedonali (zona piazzale palazzetto e zona attuale parcheggio maestri). Tutti gli interventi saranno attuati in funzione delle necessità del paese, salvaguardando le esigenze
turistiche ed eseguiti in accordo con le attività commerciali coinvolte per limitare al massimo i disagi dei cantieri.
 Riqualificazione del fronte piste: sono interventi previsti nell’area fra le piste da sci ed il paese (oggi terra di nessuno lasciata a se stessa). Le previsioni di sviluppo di quest’area dovranno rispondere alle esigenze dell’utenza turistica
 Via Louset: in accordo con quanto previsto dal nuovo Piano Regolatore si avvierà il recupero degli edifici denominati “vecchio comune” dando priorità agli interventi che incrementano la recettività turistico alberghiera a rotazione.
 Ex scuola di Champlas du Col: terminati gli ultimi lavori di rifinitura rimasti incompiuti concorderemo l’utilizzo migliore della struttura con gli stessi residenti di Champlas.
 Nuovo campo da calcetto: riconversione degli attuali campi tennis dietro al Comune con nuove piastre sportive polivalente di libero accesso per evitare che i nostri ragazzi continuino a giocare nelle piazze.
 Edilizia per Residenti e attività sociali: Sostegno alle Cooperative per residenti ed alle attività sociali rivolte ai giovani.
 Viabilità e trasporti: verifica dei punti a rischio per la sicurezza stradale e relativi interventi (rotonda villaggio olimpico, incrocio via Louset, incrocio dietro piazza Fraiteve ecc.), ed ottimizzazione delle attuali linee comunali di trasporto pubblico.

TURISMO
 Riorganizzazione dell’attuale consorzio: dalla sua istituzione ad oggi non sembra siano stati raggiunti gli obiettivi previsti, sarà necessario ridiscuterne la sua utilità ed il suo funzionamento, ma senza comunque disperdere il lavoro svolto sin’ora.
 Marketing e promozione turistica: incentivare la partecipazione a fiere e prodotti turistici di settore soprattutto se mirate ad un target di utenza aderente al prodotto turistico montano offerto da Sestriere.
 Fidelizzazione della clientela: promuoveremo ad un prezzo scontato le strutture ludico-sportive pubbliche a tutti i turisti che si registreranno (lasciando i propri dati) all’ufficio turistico o negli alberghi ed esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa.
Disponendo di un sempre crescente elenco clienti sarà possibile inviare promozioni ed offerte mirate ad ogni tipo di utente.
 Attività estive: valorizzare le attività tipicamente legate al paese quali il golf, l’escursionismo e la mountain bike puntando sul concetto di Bike Resort incrementando i percorsi attrezzati e l’utilizzo di un numero maggiore di impianti di risalita a supporto. Riqualificazione dei sentieri montani per il trekking e, per i giovani residenti, studieremo un’efficace agevolazione per l’utilizzo delle strutture comunali sportive (palazzetto-campi calcio-piscina ecc.). In quest’ottica renderemo libero l’accesso al nuovo campo da calcio in erba naturale (oggi sottoutilizzato) per evitare che i nostri ragazzi si trovino costretti a giocare a calcio nelle piazze.
 Camps e Meeting: organizzazione di meeting (atletica, calcio, bike ecc,) e di camps estivi di allenamento per giovani.
 Turismo motociclistico: molta attenzione sarà posta a questo particolare tipo di utenza con richieste sempre in aumento.
Organizzeremo giornate mirate alla scoperta dei percorsi motociclistici in altura (oggi ancora poco conosciuti) e li promuoveremo su riviste specializzate ed agenzie del settore. Eventi sportivi di alto livello come il mondiale di trial già organizzato in passato dovranno essere nuovamente calendarizzati a Sestriere.
 Sito Internet e copertura wi-fi: il sito dovrà essere implementato ed aggiornato ed avere più aree interattive gestita direttamente dalle associazioni locali, e l’attuale copertura wi-fi andrà potenziata e soprattutto resa accessibile gratuitamente ed utilizzata per l’invio di messaggi promozionali gestiti dall’ufficio del turismo per divulgare le attività e gli eventi della settimana.
 Grandi Eventi: ci attiveremo per riportare manifestazioni che sono andate perdute come il Concorso Ippico, il Polo sulla neve, il Mondiale di Trial, l’Open di Golf, e lavoreremo alla candidatura di nuovi grandi eventi sportivi affiancando la Sestrieres s.p.a. in una logica di proficua e fattiva collaborazione. Inoltre, un gruppo di professionisti nostri sostenitori hanno già preparato il dossier di candidatura ai mondiali di mountain bike 2019 a Sestriere che verrà presentato entro questa estate.

AMBIENTE E ARREDO URBANO
 Raccolta rifiuti: purtroppo la raccolta differenziata a Sestriere non ha ancora raggiunto gli obiettivi minimi richiesti, è necessaria una campagna di informazione e sensibilizzazione ulteriore oltre ad una ormai necessaria manutenzione straordinaria di molte isole ecologiche deteriorate. Per gli artigiani residenti saranno eliminate le limitazioni di conferimento degli inerti alla discarica comunale.
 Sgombro neve: migliorare la velocità di intervento durante le nevicate e rimozione dei mucchi provvisori in pochi giorni. Monitoraggio dei mezzi attraverso l’utilizzo del satellitare per un controllo accurato del servizio.
 Aree per gioco bimbi: ricognizione dello stato manutentivo delle attrezzature dedicate ai giochi bimbi, in molti casi obsolete e degradate con rischi per la sicurezza dei bambini e previsione degli interveti necessari di recupero o completa sostituzione dei giochi.
Tutte le aree attrezzate saranno finalmente dotate di nuove fontanelle e di idonee recinzioni di sicurezza oggi mancanti.
 Barriere architettoniche: nonostante alcuni interventi già attuati, ancora molto lavoro c’è da fare per migliorare l’accessibilità lungo i percorsi pubblici. Sono allo studio nuovi tratti di marciapiede o percorsi pedonali senza barriere nelle aree più trafficate.
 Bagni pubblici: realizzazione di nuovi bagni pubblici al Colle, nelle frazioni, sulle piste ed in prossimità dei parcheggi.
 Fiori, fioriere e panchine: manutenzione costante delle parti in legno di tutte le fioriere (che oggi lasciano molto a desiderare e non fanno bella mostra di sé), introduzione di nuove tipologie di fioriere, panchine ed arredo urbano.
 Recupero elementi storici delle frazioni: le fontane, i forni, le pavimentazioni che necessitano di intervento saranno recuperate nel rispetto degli antichi progetti e con l’uso dei materiali originali.

SOCIETA’ E SALUTE
 Anziani: nuovi luoghi di aggregazione sorgeranno nelle due frazioni e saranno inoltre proposti soggiorni estivi per anziani in località marine e viaggi di svago ed istruzione.
 Giovani e famiglie: contributi per l’avviamento dei giovani alle pratiche sportive, non legati esclusivamente allo sci, ma se richiesto, allargato anche ad altre discipline sportive.
 Tradizioni locali: il museo dei costumi dello storico Carnevale di Champlas potrà essere collocato in area dedicata della
recentemente ristrutturata ex scuola di Champlas du Col. Promozione di ogni festa od occasione di aggregazione proposta dalle
associazioni locali nella più ampia considerazione delle nostre tradizioni.
 Servizi sanitari: Introduzione dell’assicurazione comunale (gratuita per i residenti) che permetterà di coprire le spese di primo intervento al centro traumatologico privato anche per i non sciatori. Dopo il posizionamento di alcuni defibrillatori in alcune zone del paese è necessario verificare la loro libera fruibilità 24 ore su 24, ma soprattutto bisogna incrementare i corsi di formazione all’utilizzo di questi apparecchi. In accordo con l’ASL competente, proporremo nuovi servizi specialistici in loco con cadenza almeno mensile.
118: è intollerabile l’assenza del 118 a Sestriere, per una grave emergenza sempre più spesso si attendono tempi di intervento troppo lunghi o viene richiesto l’elicottero da Torino che comunque impiega circa 30 minuti ad arrivare. E’ indispensabile un’ambulanza con personale medico a bordo stazionante fissa a Sestriere tutto l’anno.
 Volontari Vigili del Fuoco e Associazione Alpini: entrambe indispensabili svolgono attività di indubbia utilità sociale. Confermiamo l’acquisto delle attrezzature necessarie che saranno richieste e contribuiremo all’organizzazione di feste ed eventi proposti.

SCUOLA E POLITICHE SOCIALI
 Edilizia scolastica e sicurezza: saranno assicurati gli interventi necessari segnalati dai Dirigenti Scolastici al fine di rendere il più sicuri ed accoglienti i luoghi di studio dei nostri figli. Sostituiremo l’oramai vetusto ed insicuro pulmino per il trasporto scolastico.
 Progetti didattici: sempre in accordo con i dirigenti didattici agevoleremo ogni tipo di progetto interdisciplinare che ci verrà proposto mediante aiuto operativo ed organizzativo o mediante contributo economico a seconda dei casi.
 Asilo nido: è una realtà importante per il paese e costituisce un valido supporto ai genitori lavoratori di Sestriere. Quindi molta attenzione sarà posta al suo mantenimento in efficienza ed alle politiche di accesso al servizio che, almeno per le famiglie di residenti o di lavoratori stagionali, dovrà essere gratuito.

POLITICA ECONOMICA E FISCALE
 Sostegno alle attività commerciali: riteniamo importante premiare le attività che dimostrano la volontà di rinnovare le loro strutture o che confermano l’apertura anche in estate ed in bassa stagione. A tal proposito prevediamo una esenzione fiscale temporanea legata agli interventi di ristrutturazione e di adeguamento dei locali.
 Risparmio energetico: ci proponiamo di abbattere la bolletta energetica del Comune mediante riduzione dei consumi di energia e riscaldamento degli edifici pubblici. Sono allo studio ulteriori risparmi sull’illuminazione pubblica e sull’ottimizzazione energetica degli edifici comunali mediante l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili.

INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE
 Parlane col Sindaco: “conoscersi per capirsi”, vorremmo istituire una giornata dedicata agli incontri con la cittadinanza, il Sindaco e gli Assessori saranno a disposizione dei cittadini anche solo per raccogliere le preziose segnalazioni o ascoltare i consigli per annullare quella distanza che si sente ancora forte fra cittadino e istituzioni.

I CANDIDATI della Lista n°1 “ RILANCIAMO SESTRIERE ”

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.