FOTO / BUSSOLENO, UN SUCCESSO LA MAXI ESERCITAZIONE DELLA CROCE ROSSA CON 150 VOLONTARI DI SUSA E DEL TRENTINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CROCE ROSSA DI SUSA

BUSSOLENO – Grande successo per l’esercitazione di Protezione Civile “#ValSusa2017”: 4 scenari addestrativi, 150 volontari, 40 automezzi e sinergia con numerosi attori del mondo del soccorso per testare l’operatività in caso di emergenza.

E’ terminato con grande successo il campo extra-provinciale della Croce Rossa del Trentino che ogni anno organizza una manovra addestrativa per testare e migliorare la risposta alle grandi emergenze di Protezione Civile.
Dal 1° al 4 giugno la colonna composta da decine di automezzi e da oltre 150 Volontari ha allestito, con la collaborazione del Comitato CRI di Susa, un campo attendato a Bussoleno e durante la permanenza in Valle di Susa ha svolto numerose esercitazioni operative che hanno riguardato l’intervento in ambito autostradale e ferroviario, la ricerca persone disperse e il soccorso in ambiente acquatico.

In ogni scenario sono state coinvolte le varie realtà del territorio (Comuni, Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Volontariato, ecc…) per testare in modo realistico la sinergia tra gli attori che in caso di emergenza si trovano a cooperare per fronteggiare la situazione.

Nell’ambito di “#ValSusa2017” è stata inaugurata la prima postazione salvavita del progetto #MyProtection e due nuovi automezzi del Comitato CRI di Susa, un’ambulanza dedicata al soccorso sanitario urgente e un veicolo per l’accompagnamento diversamente abili.

L’esercitazione #ValSusa2017, che ha fruito del patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Prefettura di Torino e dei Comuni di Bussoleno e Villarfocchiardo, ha rappresentato una grande occasione per lo scambio di esperienze tra la realtà trentina e quella valsusina grazie all’impegno che il Comitato CRI di Susa porta avanti nell’ambito delle attività di Protezione Civile sul territorio.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.