A SUSA APRE IL NUOVO RISTORANTE “PERBACCO” CON IL DEHORS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

SUSA – Questa sera, venerdì 30 aprile, nel centro storico di Susa, in via Francesco Rolando, verrà inaugurato il nuovo ristorante Perbacco di Andrea Tullio, con la collaborazione della dinamica Catia Miraglia. ValsusaOggi ha intervistato i tre protagonisti a poche ore dall’inaugurazione del locale.

Buongiorno Andrea, come mai hai scelto di chiamare il tuo ristorante Perbacco?

“Buongiorno. Ho scelto il nome Perbacco perché chi ha voluto e creato questo ristorante è un produttore di vini della Val Clarea, quindi della Valle di Susa. Perché Bacco nella mitologia classica rappresenta il dio del vino, e poi perché sarà simpatico sentire i nostri clienti rispondere alla fatidica domanda: “Stasera dove andiamo a mangiare? Ma da Perbacco!”.

Catia, sulle pareti del vostro ristorante avete deciso di mettere vari quadri: possiamo sapere come mai avete abbinato l’arte culinaria con l’arte della pittura?

“La nostra cara Italia è il paese dell’arte e della bellezza, tanto è vero che è chiamato il bel Paese. A mio avviso lo è tuttora e ho pensato di abbinare l’arte della pittura (che è meravigliosa) a quella culinaria. Penso che la cosa più importante sia trasmettere gioia e serenità di vivere ai clienti”.

Catia, perché avete scelto una cucina tipica piemontese?

“Partiamo dal fatto che siamo in Piemonte e, nonostante io non sia di origine piemontese, sono italiana e ovunque ci si trovi, in qualsiasi regione d’Italia ci si trovi, siamo pur sempre italiani. La nostra cucina è una delle migliori del mondo, compresa la cucina piemontese. I nostri piatti sono conosciuti in tutto il mondo”.

Andrea, tu invece sei piemontese. 

“Sì, io in Piemonte ci sono nato e cresciuto per cui conosco i gusti, le caratteristiche del territorio, ma soprattutto la terra della mia regione. Non potevo che proclamare la bontà della nostra terra”.

 

Ma non possiamo lasciare il ristorante senza chiedere al cuoco, Gianluca Guida, quali sono i segreti della vostra cucina?

“I nostri prodotti sono tutti di qualità, della zona ed elaborati il meno possibile”.

Ancora una domanda. Catia è vero che anche il vostro personale è “a km0”?

“Sì, arrivano tutti da Susa. Penso che sia importante dare ai nostri ragazzi la possibilità di sentirsi utili, soprattutto nella speranza di poter tornare a vivere, nonostante questa incombente e pesante pandemia. Diamo speranza ai nostri ragazzi”.

Andrea e Catia sono ansiosi di ospitarvi nel loro ristorante Perbacco in via Francesco Rolando numero 12. Noi non possiamo che consigliarvelo, perché Susa è bella, perché il centro storico ritorni a vivere. Ovviamente non si può ancora in ambiente chiuso per le restrizioni sanitarie, però il ristorante è attrezzatissimo e potrete pranzare e cenare nello splendido dehors esterno. Perbacco, un peccato non provare.

PER BACCO
Susa, via Francesco Rolando 12
Facebook Per Bacco Catia Miraglia
Tel. 3475797579 – 3351430386

(Informazione pubblicitaria a cura della New Press)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.