FURTI IN VALSUSA, ATTENTI AI FINTI TECNICI DELL’ELETTRICITA: COLPI A BUTTIGLIERA ALTA E FERRIERA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
MESSAGGIO DEL COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA
BUTTIGLIERA ALTA – La Rete di Attenzione Comunale segnala a tutti i cittadini che in questi giorni si stanno verificando tentativi di truffa su tutto il territorio cittadino, tanto a Capoluogo, quanto a Ferriera. Nello specifico, si segnala furto in abitazione avvenuto lunedì 13 dicembre in corso Laghi. Il ladro si è fatto aprire la porta dal proprietario, persona anziana, spacciandosi per un tecnico della rete elettrica, facendosi consegnare denaro e oggetti di valore con la scusa di un pericolo imminente di incendio e dileguandosi rapidamente. Il giorno 11 dicembre, nel pomeriggio, a Ferriera, analogo tentativo, non è riuscito al malvivente poiché il proprietario, anch’esso anziano, ha detto che il figlio era nelle vicinanze e gli avrebbe subito telefonato. Ciò ha fatto allontanare immediatamente il malintenzionato. Si raccomanda di non aprire mai la porta di casa agli sconosciuti, anche se si qualificano come tecnici, addetti alle consegne o simili, e si invita a dare opportune istruzioni in merito alle persone anziane che vivono da sole.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Giusto l’avvertimento dell’articolo, fate attenzione visto che le forze dell’ordine non fanno niente per proteggere… bello scaldare le sedie in caserma ed uscire solo per fare controlli alle auto di passaggio facendo perdere tempo alla gente che lavora…

    • Sig. MB, mi permetto di dissentire, visto che le FFOO si fanno un mazzo così!
      Il problema, se vogliamo, è che hanno ricevuto ordini superiori, che impongono loro anche altre incombenze, decisamente poco “operative”, quali controllare pass verdi e altre amenità simili…
      Buona serata!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.