GIAVENO, IL NUOVO DIRETTIVO DELLA FONDAZIONE PACCHIOTTI RINGRAZIA DON ALLAIS. SABATO L’INCONTRO PUBBLICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALICE VERGA

Dire grazie a chi ha dedicato, lungo i decenni, tante energie per mantenere la presenza di un’istituzione tanto importante per il territorio e presentare le nuove progettualità.

Sabato prossimo, alle 17.30, presso l’Aula Magna dell’Istituto, il nuovo Cda della Fondazione Pacchiotti organizza un incontro aperto alla popolazione, per ringraziare don Luciano Allais per il suo impegno in favore del Pacchiotti e per condividere gli indirizzi progettuali elaborati in questi primi mesi d’impegno.

Nell’occasione sarà anche presentata la squadra dei collaboratori volontari che supporteranno il Consiglio d’Amministrazione. Consiglio composto da: Claudio Aiello (presidente), Concetta Zurzolo (vicepresidente) ed Ermanno Neirotti (segretario).

“Come abbiamo voluto scrivere nella nostra mission – sottolinea il presidente – l’obiettivo è quello di dare continuità a questa storica presenza, portandola a un futuro di sviluppo con un quotidiano impegno. In questo mese di gennaio abbiamo incontrato tutte le realtà che gravitano all’interno della Fondazione, per approfondire i contenuti della loro opera e per vicendevolmente confermarsi in un metodo/stile di lavoro comune. Anche da questi incontri è nata la volontà di lavorare di più sulla comunicazione, proprio sabato presenteremo il nostro sito e annunceremo la volontà di riprendere la pubblicazione della rivista “Vita Giavenese”.

Tra i progetti su cui lavoreremo da subito, – annuncia Aiello – l’ammodernamento dell’Aula Magna per renderla una vera sala congressi, sempre nell’incontro di sabato presenteremo la suggestione progettuale”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.