GIAVENO, RAGAZZO IN BICI INVESTITO DA UN’AUTO FINISCE ALL’OSPEDALE / APPELLO AL PIRATA: “COSTITUISCITI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di CORINNE NOCERA

Grave incidente stradale oggi a Giaveno: intorno alle 17.45, un giovane di 16 anni, in bicicletta, è stato investito in via Colle del Vento. Soccorso dall’ambulanza, si trova in ospedale a Rivoli. Dopo averlo travolto, l’automobilista non ha avuto l’accortezza di fermarsi e soccorrerlo, scappando via e lasciandolo anzi agonizzante sul ciglio della strada.
Fortunatamente, poco dopo un ragazzo ha prestato soccorso al malcapitato, come spiega una parente del giovane sui social network.
Un utente di Facebook ha scritto un appello, chiedendo al presunto pirata della strada di farsi avanti e di costituirsi, prima che venga identificato dalle forze dell’ordine, dato che i carabinieri avrebbero trovato dei pezzi della macchina e ci sarebbe anche qualche testimone.
In questi casi possiamo comprendere la grande forza dei social network e del web: se usati nel modo corretto, possono essere un valido strumento di supporto e di aiuto tra e per i cittadini.
Ecco l’appello postato sulla pagina facebook “Sei di Giaveno se…”: “Un consiglio: si faccia avanti e si costituisca se non vuole aggravare ulteriormente la sua posizione… può darsi che nella strada buia non si sia accorto ed ora le venga in mente il colpo che ha preso con il mezzo”.
Anche noi di ValsusaOggi contribuiamo a diffondere questo appello, insieme ai molti utenti che, proprio in questi minuti, stanno condividendo la notizia sui social.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Direi che è giunta lora di mettere le telecamere su tutte le.strade principali che rilevino le targhe indistintamente, ad ogni evento basta avere lora esatta e si prendono le targhe dei primi minuti di va subito a verivificare a casa lo stato del veicolo non c’è scampo, previene i sistemi di furto e rapine programmate, è un ottimo investimento per il futuro ed aiuta le forze dell’ordine a sveltire i casi in brevissimo tempo, utilissimo in casi di omicidio e sequestro di persona… quindi quando ci si vuole aggiornare e sempre tempo, mica dobbiamo avere queste atrezzature solo per fare cassa multe , isiamoli anche per difesa della popolazione che sarebbe ora… saluti.musio..

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.