GIRO D’ITALIA IN VAL SUSA, PRESENTATA LA TAPPA DI SESTRIERE. PASSAGGIO ANCHE AL COLLE DELLE FINESTRE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

2.1075.Bellino_e_Vegni_con_Cassani_e_i_Sindaci_della_tappa

Questo fine settimana a Sestriere si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione della 20° Tappa del Giro d’Italia, la “Saint Vincent-Colle Delle Finestre- Sestriere”, in programma il prossimo 30 maggio.

Presenti Mauro Vegni, Direttore del Giro d’Italia, Paolo Bellino, Direttore Generale di Rcs, Davide Cassani Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Ciclismo, Beppe Conti giornalista esperto di ciclismo, Giovanni Maria Ferraris, Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Adalberto Perosino Sindaco di Saint-Vincent, Valter Marin Sindaco di Sestriere, Gianni Poncet Assessore allo Sport del Comune di Sestriere.

Marin ha sottolineato come l’Unione Montana abbia puntato, assieme ai consorzi turistici, sullo sviluppo di un pacchetto turistico dedicato agli appassionati della bicicletta. Ha spiegato come il territorio, oltre a grandi eventi promozionali come il Giro d’Italia ed il Tour de France, è pronto ad offrire centinaia di chilometri e diversi eventi tutti da pedalare nella fantastica cornice delle Montagne Olimpiche Piemontesi.

Davide Cassani afferma che il 30 maggio è la tappa decisiva di questo Giro d’Italia da Saint-Vincent a Sestriere: sono quasi 200 km con la salita del Colle delle Finestre. Questi ultimi nove km di sterrato fanno di questa salita una delle più belle, affascinanti, difficili del Giro d’Italia. Non sapremo fino a quel giorno chi vincerà il Giro e quindi tutti aspetteranno questa salita e l’arrivo del Sestriere.

Giro d'Italia 2011 - Ventesima tappa "Verbania - Sestriere"

Sabato 30 maggio 2015 si terrà la penultima tappa del Giro d’Italia, da Saint Vincent a Sestriere di 196 km. Con partenza in Valle d’Aosta e arrivo in Piemonte ai 2.035 metri del Colle del Sestriere, il Comune più alto d’Italia sarà l’ultima occasione per tentare l’attacco alla maglia rosa con la mitica scalata del Colle delle Finestre, Cima Coppi di quest’edizione del Giro (2.178 m). I corridori partiranno da Saint Vincent per una prima parte di frazione pianeggiante. Entreranno in Val Susa dirigendosi a Meana verso il Colle delle Finestre con lo spettacolare tratto sterrato di 7,8km. I ciclisti troveranno ad attenderli migliaia di tifosi in quella che ormai è diventata una delle salite simbolo del Giro. Una volta scollinato il Finestre inizierà la discesa passando per Pourrieres, frazione del Comune di Usseaux, uno dei Borghi più belli d’Italia. Dopodiché affronteranno la salita di Pragelato, Comune Olimpico e sito dello sci nordico, porta al Colle del Sestriere. Chi vestirà la maglia rosa sul podio di Sestriere sarà il vincitore del Giro d’Italia 2015 dal momento che la corsa si chiuderà il giorno dopo con la passerella dei corridori da Torino a Milano.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.