I NO TAV A CHIOMONTE PER SOSTENERE MARISA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

da NOTAV.INFO

CHIOMONTE – Oggi abbiamo deciso di trovarci a Chiomonte per sostenere Marisa che vedrà espropriata la baita No Tav in Val Clarea. Dopo esserci riuniti di fronte al Comune abbiamo chiesto conto alle istituzioni locali dell’atteggiamento supino che hanno nei confronti dei promotori dell’opera e degli abusi a cui costantemente sono sottoposti agricoltori e abitanti del luogo che possiedono terreni all’interno dell’area occupata.

Adesso ci siamo diretti ai cancelli della centrale di Chiomonte per chiedere di poter accompagnare Marisa alla baita in quanto comodatari del terreno, perché da sempre qui “si parte e si torna insieme”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. il sindaco sta eseguendo un lavoro pessimo, per niente encomiabile rispetto alla sua ex carica da dirigente pubblico iren.
    Si e` messo accanto alla sua poltrona colleghi stipendiati da tutti noi.
    Bella cosa.

  2. E se avete bisogno di consultare documentazione storica dei vostri immobili occorre versare 100€….poi quando potranno, per via del covid…… potrete accedere e altri 15€ ogni fascicolo consultato….bel servizio!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.