IL GIRO D’ITALIA PREMIA BARDONECCHIA: È STATA TRA LE TAPPE PIÙ “GREEN”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
(Foto LaPresse)

BARDONECCHIA – Mercoledì 20 giugno, nello splendido Roof Top della sede Red Bull di Milano, sono stati presentati i risultati ufficiali del Giro d’Italia 2018 e premiate le sedi di tappa che si sono contraddistinte nell’iniziativa denominata “Ride Green”.

Il paese di Bardonecchia ha conquistato il terzo posto per il maggior quantitativo di rifiuti differenziati, nel corso della terz’ultima tappa svoltasi il 25 maggio.

La centunesima edizione del Giro d’Italia, partita da Gerusalemme e terminata a Roma e che ha visto il trionfo finale del britannico Chris Froome, ha fatto registrare grandi numeri in tutti i suoi settori. Tra questi non poteva mancare “Ride Green” ossia il progetto ecosostenibile di raccolta differenziata.

Grazie alla collaborazione con la Cooperativa Erica, il progetto è ormai diventato un punto fermo della corsa rosa. “Ride Green” ha evidenziato, ancora una volta, come la scelta sia stata vincente con 75.758,12 kg di rifiuti recuperati di cui il 90,57% riciclati nelle 18 tappe percorse nel territorio italiano.

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN DETTAGLIO (Fonte RCS SPORT)

ECCO I DATI SUI COMUNI PIÙ ATTIVI NEL PROGETTO RIDE GREEN” (Fonte RCS SPORT)

I comuni che in partenza hanno raccolto il maggior quantitativo di rifiuti differenziati sono stati Abbiategrasso (93,3%), Tolmezzo (93,1%) e Venaria Reale (90,9%).

I comuni che in arrivo hanno raccolto il maggior quantitativo di rifiuti differenziati sono stati Nervesa della Battaglia (91,5%), Osimo (91,4%) e Bardonecchia (90,9%).

Il comune con più volontari è stato quello di Roma Capitale in quanto ha messo a disposizione il maggior numero di persone che hanno coadiuvato l’attività di “Ride Green”.

Il comune con il maggior coinvolgimento della società di gestione è stato Santa Ninfa, poichè ha coinvolto meglio la ditta di raccolta differenziata a supporto ed integrazione delle attività del progetto “Ride Green”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.