IL VALSUSINO TRIVERO CON PARAGONE: ADDIO AI 5 STELLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Franco Trivero e Gianluigi Paragone

COMUNICATO DI ITALEXIT

A pochi mesi dall’annuncio della nascita del nuovo soggetto politico, dato da Gianluigi Paragone alla Camera lo scorso 25 luglio, Italexit con Paragone si struttura compiutamente. L’obiettivo è stare al fianco dei milioni di cittadini italiani, impoveriti da questi trent’anni di politiche attente solo agli interessi dei grandi potentati economici, e sorde ai bisogni del paese che lavora. L’indipendenza politica ed economica è indispensabile per operare scelte davvero lungimiranti.

Uscire dalla gabbia dell’Unione Europea è il nostro strumento, per garantire la piena occupazione, per tornare a sostenere le eccellenze e i prodotti del nostro settore agroalimentare, per restituire significato al sudato risparmio degli italiani, per essere di nuovo un’orgogliosa potenza industriale, nuovamente ricca del tessuto di piccole e medie imprese che hanno reso prospera l’Italia.

Una nazione sovrana con una propria moneta, attenta allo sviluppo delle arti e della cultura, in grado di garantire un lavoro dignitoso a ciascuno e uno stato sociale degno della nostra comunità civile, coerentemente con la Costituzione Italiana del 1948.

In Piemonte i coordinatori regionali sono Luciano Bosco, Alberto Melotto, Rinaldo Scarano, con compiti politici, Stefano Battocchio e Stefano Chiurato con delega all’organizzazione a alla comunicazione dei social media.

Il progetto ItalExit con Paragone ha subito suscitato un forte interesse: dopo alcune serate di presentazione, è stato fondato il circolo di Torino, con più di cinquanta iscritti, altri circoli verranno creati a breve in tutti i capoluoghi di provincia della nostra regione. I responsabili del circolo di Torino sono Carlo Borgarelli, Andrea Bassetta, Franco Trivero, con compiti politici, Rita Ardito (tesoriere), Barbara Fileccia addetta all’organizzazione e alla comunicazione dei social media.

Il prossimo 21 novembre si sarebbe dovuto tenere un incontro a Torino, con Gianluigi Paragone, a capo del progetto politico ItalExit con Paragone, al fine di presentare il nostro partito ai mass media, alle categorie produttive e agli iscritti torinesi e piemontesi ad Italexit con Paragone. Le crescenti restrizioni relative ai DPCM del governo Conte purtroppo non permettono di portare avanti questa iniziativa, che viene pertanto annullata. Sarà nostra cura trovare in tempi brevi il modo per ripresentare questo appuntamento.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.