INCIDENTE DELLA BETONIERA A TRANA: 3 FERITI, TUTTI FUORI PERICOLO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

TRANA – Il bilancio finale dell’incidente avvenuto mercoledì 26 ottobre a Trana, intorno alle 16, è di 3 feriti. Il conducente dell’autocarro (betoniera) che all’improvviso ha invaso il senso opposto di marcia, sbattendo contro due auto, è ricoverato in ospedale a Orbassano, in condizioni non gravi. I carabinieri di Avigliana sono intervenuti ieri sul posto e stanno accertando le cause del sinistro (ieri si parlava di probabile malore del conducente). Sono ricoverate in ospedale a Rivoli invece le due persone (un uomo di 41 anni di Givoletto e una donna di 81 anni di Piossasco) che erano a bordo della Golf: si tratta della vettura che ha subito maggiori danni a seguito dello schianto con la betoniera. L’incidente è avvenuto in via Sangano, all’altezza dell’intersezione con via Milano: l’autocarro (betoniera) Iveco condotto da un autista torinese di 54 anni nel percorrere il tratto di strada in direzione Sangano ha invaso la corsia di marcia opposta. L’autocarro ha sbattuto prima contro la parte frontale della Golf Volkswagen che aveva a bordo due persone: A.D., 41 anni di Givoletto, e la signora A.B., 81enne residente a Piossasco. Successivamente la betoniera ha urtato la parte posteriore destra del veicolo Mazda condotto da una donna, G.G., 57enne residente a Bruino. Entrambe le auto provenivano dal senso di marcia opposto. I vigili del fuoco di Giaveno e Torino hanno estratto dalla Golf le due persone rimaste incastrate, e sono stati trasportati con l’elisoccorso all’ospedale di Rivoli, dove si trovano in osservazione, non in pericolo di vita. Il conducente della betoniera è stato trasportato con l’ambulanza del servizio 118 all’ospedale San Luigi di Orbassano, dove è attualmente in osservazione, per fortuna in condizioni non gravi. La conducente del veicolo Mazda Cx3 è rimasta illesa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.