L’OPPOSIZIONE: “TROPPA INCURIA E SPORCIZIA A GIAVENO, PUBBLICHEREMO UN VIDEO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MATTEO MAERO

GIAVENO – “Una Giaveno pulita è una Giaveno appetibile, per i propri abitanti e per il proprio turismo“. Questa in estrema sintesi è la descrizione dell’incontro che si è tenuto nella serata di venerdì 5 ottobre, presso la Villa Favorita a Giaveno. Ad indirlo il gruppo consiliare di minoranza “Per Giaveno”, per cui erano presenti i coordinatori Giovanni Mellano e Stefano Tizzani, oltre ad alcuni membri del gruppo. L’argomento dell’incontro è la pubblicazione di un video (prevista per lunedì 8 ottobre) che mostrerà tutte le zone di Giaveno soggette ad incuria a causa della scarsa manutenzione.

Ad iniziare l’incontro è la parola di Tizzani: “Tramite i gazebo che periodicamente organizziamo abbiamo raccolto numerose segnalazioni rispetto alla pulizia del nostro territorio, troppo spesso insufficiente. Questo danneggia non solo la vocazione turistica della nostra città, ma anche la sicurezza della viabilità e del territorio: in alcune strade la vegetazione ha invaso non solo i guardrail, ma anche i cartelli e la stessa carreggiata, mentre negli alvei dei fiumi Tortorello e Urbana non solo vi è una folta vegetazione, ma questa è talvolta composta anche da alberi ad alto fusto. Tenendo conto della moltitudine di criticità riportate, una delegazione del nostro gruppo è andata di persona a rilevarne l’entità ed a produrre delle risorse fotografiche che hanno contribuito a comporre un video che verrà pubblicato sui nostri canali social“.

Dopo la visione in anteprima del video Tizzani ha aggiunto: “Per giustificare la non esecuzione degli interventi l’amministrazione non può nascondersi dietro alla scarsità di risorse, soprattutto in un momento come questo in cui le casse sono floride per merito degli oneri commerciali (dovuti alla futura apertura del centro commerciale ndr). Il degrado della nostra cittadina sta indispettendo i suoi abitanti, che naturalmente si lamentano. Noi siamo portavoce di queste rimostranze e abbiamo deciso di mostrarle in questo video, montato con tono ironico ma serio nel voler trasmettere queste lamentele all’amministrazione, che speriamo risulti stimolata e si occuperà di risolvere le problematiche o, dove necessario, comunicarle alla Città Metropolitana. Non è un intento polemico il nostro, ma un semplice moto di cittadinanza condivisa per affrontare efficacemente sporco e brutture“.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.