METEO VAL SUSA: LE PREVISIONI DELLA SETTIMANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

A CURA DI METEO VALLE DI SUSA

Proseguirà anche in settimana la fase estiva che ha caratterizzato gli ultimi giorni, anche se lievi infiltrazioni di aria più umida e l’aumento del tasso di umidità nei medio-bassi strati causerà un aumento dell’instabilità pomeridiana, specie giovedì. Tra venerdì ed il fine settimana lieve peggioramento con maggior rischio di temporali ed un certo calo termico, ma non mancheranno anche belle schiarite.

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE: La persistenza di un campo di alta pressione di matrice africana sull’Europa centro-meridionale determina la prosecuzione di condizioni di tempo relativamente stabile e molto caldo anche per tutta la parte centrale della settimana in corso. Tuttavia, il progressivo aumento del tasso di umidità nei medio-bassi strati dell’atmosfera, indotto dalla persistenza di condizioni anticicloniche, favorirà un aumento dell’instabilità pomeridiana sui monti: localmente qualche isolato temporale potrebbe raggiungere anche la pianura ma si tratterà di fenomeni complessivamente isolati. Solo giovedì potrebbero aversi fenomeni temporaleschi maggiormente organizzati anche sulle aree di fondovalle e pianura. Tra venerdì e domenica, il graduale indebolimento della campana anticiclonica favorirà il transito di una perturbazione, che tuttavia non riuscirà a penetrare in modo diretto, limitando probabilmente i suoi effetti alle aree montuose. È tuttavia presto per parlarne. Le temperature si manterranno su valori estivi, ben al di sopra delle medie del periodo, con afa moderata al piano, fino a mercoledì. Lieve e progressivo calo termico a partire da giovedì.

RIASSUNTO PREVISIONALE

LUNEDÌ: cielo sereno o poco nuvoloso con cumuli in formazione nel pomeriggio a ridosso dei monti ma con basso rischio di rovesci associati. Ventilazione debole con brezze diurne in valle. Temperature stazionarie con massime oltre 30 °C al piano e oltre 20 °C a 1500 metri. Sensazione di afa nei grandi centri urbani.

MARTEDÌ: generalmente soleggiato. Nel pomeriggio, tuttavia, aumenteranno le nubi a ridosso dei monti, con però basso rischio di fenomeni associati. Ventilazione debole con brezze diurne in valle. Temperature massime sui 29/34 °C tra fondovalle e pianura e sui 20/24 °C a 1500 metri, minime sui 14/20 °C tra fondovalle e pianura e sui 10/15 °C a 1500 metri.

MERCOLEDÌ: cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso con nubi in addensamento dalle ore centrali sulle aree montuose, in estensione alle aree di fondovalle e pianura adiacenti. Possibilità di isolati rovesci o temporali nel pomeriggio. Ventilazione debole a tutte le quote con brezze diurne in valle. Temperature massime sui 28/33 °C tra fondovalle e pianura e sui 18/22 °C a 1500 metri, minime sui 13/17 °C tra fondovalle e pianura e sugli 11/14 °C a 1500 metri.

GIOVEDÌ: abbastanza soleggiato al mattino con nubi in aumento dalla tarda mattinata fino a cielo irregolarmente nuvoloso o nuvoloso nel pomeriggio. Nuove schiarite in serata. Rovesci o temporali sparsi nel pomeriggio a partire dalle aree montuose, a tratti anche forti. Ventilazione debole a tutte le quote con brezze diurne in valle. Temperature massime sui 27/32 °C tra fondovalle e pianura e sui 17/20 °C a 1500 metri, minime sui 14/18 °C tra fondovalle e pianura e sui 9/13 °C a 1500 metri.

VENERDÌ: irregolarmente nuvoloso con tendenza a miglioramento nel corso della giornata, salva la formazione di nubi cumuliformi sui monti con occasionali rovesci. Venti moderati in quota da sud-ovest, deboli al piano con brezze diurne in valle.

SABATO e DOMENICA: tra il pomeriggio di sabato e la giornata di domenica, un fronte nuvoloso penetrerà le maglie dell’alta pressione, inducendo un peggioramento sulle nostre zone. L’entità di tale peggioramento è ancora da decifrare: al momento le aree più colpite sembrerebbero quelle montuose con sconfinamenti verso la pianura solo occasionali. Temperature in ulteriore lieve calo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.