MISS ITALIA BRILLA A GIAVENO / ECCO TUTTE LE RAGAZZE PREMIATE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PINO SCARFÓ 

GIAVENO – Grande successo di pubblico ieri sera in via Roma per la selezione regionale del concorso di Miss Italia, organizzata da Lucio Vito Buonfine in collaborazione con il Comune.

GUARDA LE FOTO

La giuria era composta dall’organizzatore di eventi Marco Poggio, Mario Scala di Radio Veronica One, Michela Bessone, tour operator, Riccardo Anzinelli, responsabile aereoportuale, Alex Consavella di Trico Logica, dai fotografi Paolo Negro, Marco Rosa Marin, Davide Collino e presieduta dal sindaco Carlo Giacone che hanno consegnato la fascia di Miss Cinema Piemonte e Valle d’Aosta alla ventiquattrenne torinese Teresa Taurisano, proclamandola reginetta della serata: “Non me lo aspettavo, ma sono molto felice di andare a Jesolo”. Le fasce di Miss Trico Logica e Miss Interflora sono state consegnate alla collegnese Sonia Boscaro e alla rivaltese Martina Chiesura, la fascia di Miss Bellezza Rocchetta è andata a Martina Invernizzi, Miss Cinema a Laura Bonetti, Miss Dermal Institute a Irene Sicali, e Miss Giaveno 2016 a Veronica Barbieri.

Tra le concorrenti anche Natasha Pellegrino, vincitrice di Miss Mondo Pianezza a maggio scorso. La serata è stata condotta da Martina Pascutti, nota per aver partecipato al Grande Fratello 2012. “E’ il tredicesimo anno che organizziamo questo concorso di moda e di bellezza, un evento che piace e riscuote un notevole successo di pubblico”; afferma soddisfatto Giacone, ringraziando la giuria e tutti quelli che hanno partecipato alla riuscita della manifestazione. Il concorso di bellezza è valevole per le prefinali nazionali di Miss Italia che si svolgeranno a Jesolo dal 29 agosto al 2 settembre.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. penso che sia una tristezza immensa che le donne vengano ancora valutate per la lunghezza della gamba piuttosto che per due glutei o due seni…e non per l’intelligenza, la resa a scuola, la professionalità, i meriti veri nel volontariato etc…. ci sono tante donne che rischiano la vita per es. con medici senza frontiere o per aiutare in Paesi dove ci sono guerre, povertà etc…ci sono donne che si distinguono perchè salvano vite umane negli ospedali, perchè studiano in rami come scienze, medicina, fisica etc….ci sono donne che trovano il coraggio di crescere dei figli con dei gravi problemi di salute o malattie rare e combattono perchè possano avere dei diritti e le cure necessarie…e fanno tutto questo anche senza mettersi troppo in mostra, senza cercare un posto sulla prima pagina dei giornali… invece questi concorsi per miss mi ricordano le fiere, quando gli agricoltori vanno a comprare la mucca piuttosto che la capra o la pecora, più o meno i parametri di valutazione sono gli stessi!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.