MOLESTA E BACIA QUATTORDICENNE A SANT’ANTONINO: 50ENNE ARRESTATO PER VIOLENZA SU MINORE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Cinquantenne molesta e bacia sulla guancia quattordicenne a Sant’Antonino, e viene arrestato per violenza sessuale su minore. Il fatto è avvenuto venerdì pomeriggio in bassa Val Susa: vittima una ragazzina, adescata da un uomo italiano, di 50 anni e incensurato, che si è invaghito della giovane. L’operaio ha attirato la quattordicenne in una trappola: con una scusa, dopo averla conosciuta in una pizzeria in paese, l’ha convinta a farsi accompagnare fino alla stazione di Sant’Antonino.

Arrivati sul posto, il 50enne ha preso con forza la ragazza, cingendola con un braccio, e l’ha baciata tre volte sulla guancia. La ragazza è riuscita a scappare, correndo via dalla stazione e gridando aiuto. Fortunatamente ha trovato un adulto che l’ha soccorsa, chiamando subito i carabinieri e descrivendo in modo dettagliato quanto era successo.
Le forze dell’ordine sono subito riusciti a bloccare l’uomo, arrestandolo con l’accusa di violenza sessuale su minore.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.