NEVICATA IN ALTA VAL SUSA: AUTOSTRADA SPORCA E DISAGI TRA CESANA E SANSICARIO / FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


CESANA / BARDONECCHIA – Nevica da alcune ore sulle montagne dell’alta Val Susa e la precipitazione sta provocando alcuni disagi alla viabilità, segnalati dai nostri lettori.

“Stamattina mentre salivo da Cesana a Sansicario per lavoro, ho trovato la strada bloccata da una lunga coda di auto. Il manto era sporco, quindi sono dovuta tornare a casa perché non si poteva passare – segnala una lettrice – è tutto bloccato tra macchine e pulman fermi, alcuni perchè senza catene,  oltre che a causa delle condizioni della strada”.

Sull’altro versante da Cesana a Claviere, sulla statale 24 in direzione Monginevro, non si riscontrano problemi: “La circolazione è abbastanza regolare e le strade sono pulite, c’è solo qualche mezzo accostato per mettere le catene – spiegano dalla polizia municipale – i mezzi spazzaneve passano su e giù regolarmente”.

È invece sporca l’autostrada, nel tratto tra Oulx e Bardonecchia. Un’altra lettrice ci ha inviato delle immagini scattate durante il viaggio: “Sono le 9 del mattino di sabato, ma la strada è in queste condizioni assurde. Giudicate voi, visto anche il pedaggio che paghiamo al casello”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Concordo sulla pulizia indecorosa dell’autostrada!
    molto meno per il discorso della statale/provinciale: siamo in montagna, a inizio febbraio….può nevicare.
    Forse se le fdo iniziassero a fare i controlli e a multare chi ha bloccato la strada ed è senza catene e/o gomme invernali, forse la gente imparerebbe ad essere più responsabile

  2. Eppure sono imprese che si fanno passare per dei professionisti, io vivo in montagna non mi ricordo mai la strada inagibile che va a Sansicario la facevo al mattino con il triplo della neve che viene in questo momento, piu’ di vent’anni fa quando era un solo mezzo a pulire senza farsi tanta pubblicita’. I soldi che noi diamo allo stato non servono proprio a niente se nel 2020 ci sono ancora questi problemi e succedono cose come lo scorso mese in Abruzzo e’ meglio che capiscano cosa e’ la neve e le montagne!

  3. Il problema non sono le imprese pulitrici ma la gente che pretende di avere sempre le strade perfette!
    in certe situazioni in montagna non è oggettivamente possibile: ci vogliono le termiche o le catene, molto semplice

  4. e quella nelle foto è una strada sporca ? Bisognerebbe mettere una persona con la pala per ogni fiocco che cade di modo tale da non farlo toccare per terra…Anche così ci sarebbero i polemici..

    • Elio, le foto sono dell’autostrada; è fa oggettivamente schifo! se poi pensi a quanto la fanno pagare….
      per il resto, concordo

  5. Bisogna proprio sentirne di tutti i colori . Magari chi più si lamenta sono i possessori di quei famigerati pseudo fuoristrada , ma soprattutto fuori di testa . Dal 1968 al 1992 ho vissuto l’inverno a Cesana ed oggi sono in terra straniera al di la del Monginevro . In quei tempi le nevicate erano decisamente più copiose ed i mezzi di sgombero neve erano di molto meno potenti . Con la gloriosa 500 , quella vera , non abbiamo mai avuto difficoltà ne andare a Sestriere ne poi in seguito a San Sicario , con gomme antineve primordiali e giammai con le catene . Stessa cosa con svariate altre auto ( 127, 128, 131, Ritmo , Regata , ecc. ) Perciò quando leggo di questi problemi inorridisco ed ho la netta sensazione che di fuori di testa ce ne sia un bel sacco pieno .

  6. Per cosa riguarda l’autostrada la situazione ha veramente dell’incredibile . Non sanno, lor signori , che si tratta di una autostrada di montagna ? Solo nel costo citano la complessità morfologica ed ambientale ? A Susa ci sono tonnellate di sale stipate sotto il tunnel dell’auto porto . I mezzi di sgombero dove sono parcheggiati ? Oppure hanno timore di consumare le pale raschiando sull’asfalto ? Già anni fa ci fu un mega tamponamento all’uscita di un tunnel ,zona Exilles , causato dal ghiaccio non neutralizzato dal sale . Si ha tanto l’impressione che alla gestione di questa via di comunicazione di importanza internazionale , ci siano soggetti non del tutto efficienti .

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.