OULX, UN VERME SUL PANE DELLA MENSA A SCUOLA / LA DIRIGENTE: “È STATO UN CASO ISOLATO, NON PREOCCUPATEVI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Alla mensa di Oulx è stato trovato un verme. A destra: il sindaco De Marchis, che ieri pomeriggio ha fatto un sopralluogo a scuola

OULX – Un verme sul pane della mensa alla scuola materna. L’episodio è avvenuto a Oulx, venerdì 31 marzo all’ora di pranzo. Una bimba se ne è accorta mentre era a tavola e ha avvisato le maestre. Le insegnanti hanno constatato la presenza del verme su una fetta di pane: era ancora vivo. La fiduciaria ha subito avvisato il dirigente scolastico e il Comune. Nel pomeriggio il sindaco De Marchis e la funzionaria Blanc hanno fatto un sopralluogo alla scuola materna. Il servizio di refezione scolastica è interno, l’edificio che ospita la scuola dell’infanzia di Oulx, in Regione sotto la rocca, è dotato di una cucina: i piatti vengono preparati a scuola da una ditta che aveva vinto l’appalto, il cui incarico è stato recentemente prorogato proprio dalla stessa amministrazione De Marchis, fino al termine dell’anno scolastico.

Dopo la segnalazione della bimba, le insegnanti e il personale incaricato alla mensa hanno immediatamente controllato la cucina, il cibo e tutti i piatti destinati ai bimbi per verificare l’eventuale presenza di altri vermi o insetti. Per fortuna non c’era altro: “Si è trattato di un caso isolato, un vermicello su una sola fetta di pane – spiega il dirigente scolastico Francesca Sgarrella – ma ovviamente questa scoperta ha destato preoccupazione tra le famiglie. Voglio rassicurare i genitori: lunedì il servizio mensa sarà regolare Si è trattato di un unico episodio ed è la prima volta che accade nella scuola di Oulx. Anzi, al contrario, la mensa della scuola è sempre apprezzata da tante famiglie per la qualità e la varietà dei prodotti. Sembra che alcuni genitori abbiano già segnalato l’episodio all’Asl. “Il Comune ha chiesto chiarimenti alla ditta incaricata del servizio – aggiunge la dirigente Sgarrella – come scuola, per adesso, non abbiamo fatto alcun esposto all’Asl, lunedì verificheremo con il municipio come comportarci, essendo un servizio fornito da loro”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Non fatela lunga! A casa vostra ; non è mai successo di trovare una mosca , un capello. o un insetto ,o altro? Avete chiamato la ASL e i Carabinieri, o avete mangiato? Vi ci vorrebbe un po’ di Biafra:

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.