PER LE FUTURE MAMME: A SUSA GLI ESAMI DELLA CURVA GLICEMICA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Dall’ASL TO3

SUSA – Nel poliambulatorio di Susa – dove è strutturato il day service materno infantile – dai primi giorni di agosto è stata avviata una attività che ben si integra con il proposito di poter offrire una assistenza completa nelle diversi fasi della vita della donna e del bambino. È stato integrato un servizio dedicato alle future mamme che devono eseguire la curva glicemica. Prescritta tra il secondo e il terzo trimestre, la curva Ogtt è un esame utile per verificare l’eventuale presenza di diabete gestazionale. La procedura prevede un primo prelievo a digiuno; in base al risultato si decide se la paziente deve proseguire con i successivi prelievi o se, diversamente, già il primo esame sia stato indicativo per formulare la diagnosi. Fino a qualche settimana fa la paziente eseguiva l’intero esame presso il laboratorio di analisi. Adesso dopo il primo step fatto in laboratorio, se è necessario proseguire, tutti gli altri prelievi – così come la somministrazione della soluzione glicosata – verranno realizzati all’interno del day service. Un ulteriore tassello nel pacchetto di prestazioni previste dove le future mamme saranno assistite da personale ostetrico – infermieristico dedicato, potranno riposare e in caso di necessità avere tutto il supporto necessario. Il servizio è attivo tutti i giorni feriali: dal lunedì al venerdì; il primo prelievo si esegue entro le 9 in laboratorio analisi e poi si prosegue con gli altri controlli nel corso di tutta la mattinata. Nella foto la dott.ssa Ilaria Costaggini con due delle nostre ostetriche.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Non e’ esatto…la curva glicemica viene fatta fare a pazienti a rischio, sovrappeso, obesita’,famigliarita’, non tutte le gravide fanno la curva glicemica, generalmente il ginecologo prescrive l’ esame del sangue della prima visita e dopo si vede l’ andamento.Se per esempio a una donna gravida trovano il valore di 92 non fanno nemmeno la curva perche’ negli ultimi anni hanno abbassato a 92 la soglia della glicemia in gravidanza invece di 100.Hanno fatto degli studi e hanno visto che meta’ delle donne che hanno il diabete gestazionale nel giro di 10 anni dopo la gravidanza circa possono avere il diabete di tipo 2 ….Credo pero’ che mandare il messaggio di non mangiare dolci fritti ecc, per stare bene in salute sia ironico considerando che la Fam.dei Bau’ba Asiago sono tra i piu’ longevi al mondo, studiati del centro malattie rare di Costozza e al mattino si fanno il grappino il salame la polenta.Si mangiano la lasagna , il dolce della domenica e non sono poi magrissimi.Diciamo che spesso i medici risolvono i problemi e spesso devono arrendersi alla natura che si nasconde a loro.

  2. 5 gravidanze le prime 4 purtroppo non a termine e una ok.e non so cosa sia la curva glicemica ….tutte seguite a Susa e gli esami fatti in ospedale.E’ inesatta l’ affermazione che la curva glicemica prima si faceva sempre .Nel 2017 con 92′ di valore si era gia’ catalogate come donne col diabete gestazionale. Colgo l’ occasione per ringraziare il reparto prelievi che secondo la mia esperienza il personale e’ cordiale e efficiente.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.