SAUZE D’OULX, ATTIVA LA SEGGIOVIA CLOTES: PACE TRA VIALATTEA E COMUNE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – La seggiovia Clotes continua a girare. Il Comune di Sauze d’Oulx e la Sestrieres Spa hanno trovato un accordo per far proseguire il funzionamento di questo impianto strategico sino al termine della stagione. Al contempo, proseguirà sino a fine stagione, anche il funzionamento del tappeto di Sportinia.

Il sindaco Mauro Meneguzzi esprime la sua soddisfazione: “Per noi la Seggiovia Clotes è un impianto strategico per tutto il comprensorio ed in particolare per il nostro Comune, perché è nel cuore di Sauze d’Oulx. Siamo soddisfatti per essere riusciti a trovare con la società degli impianti l’accordo per arrivare fino al termine della stagione. Possiamo quindi rassicurare tutti gli sciatori che la seggiovia Clotes continuerà a rimanere aperta, permettendo a tutti di godere dello spettacolo delle nostre splendide piste”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Soluzione rimandata all’anno prossimo?
    In attesa della 3a puntata di Report?
    …oppure per non far andare in onda la 3a puntata…

  2. … coraggio Sig. Sindaco !!! dimostri la volontà di andare contro corrente e di meritare la fiducia che gli è stata data a suo tempo dagli elettori, continui a puntare i piedi e vedrà che altri Sindaci la seguiranno, non è possibile che il territorio montano sia a scapito solamente di qualche signorotto che la fa da padrone in casa altrui con guadagni folli e rischi zero (questo si che è vero rischio di impresa). Staremo a vedere e a monitorare come sempre, sperando in una gestione migliore per le nostre valli olimpiche.

  3. ….Forza Sig. Sindaco non si faccia mettere i piedi in testa ! abbia il coraggio di osare e vedrà che altri sindaci dell’alta valle la seguiranno. Importante fare breccia , non è possibile che si continui a fare utili sul territorio montano a rischio impresa uguale a zero, così sono bravi tutti. La trasmissione di Report ha solamente contributo a far conoscere a tutta l’Italia una situazione che da anni tutti sono a conoscenza.
    Forza che c’è la può fare!!!!!!!!!!!!!!! se c’e’ la volontà.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.