SCI A BARDONECCHIA, NUOVA SEGGIOVIA E TANTE NOVITÀ

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

da BARDONECCHIA SKI

BARDONECCHIA – La “Perla delle Alpi” è pronta per una nuova stagione che la vedrà sempre più protagonista. Bardonecchia presenta la campagna Skipass Stagionali del comprensorio. Dal 26 ottobre al 10 novembre si potranno acquistare gli abbonamenti ad un prezzo particolarmente vantaggioso. Le novità sono numerose, a partire dal piano di investimenti nel Comprensorio del Melezet dove è stata completata la prima fase di sviluppo dell’area con la realizzazione della nuova seggiovia quadriposto “Sellette”. Realizzata in sostituzione delle attuali seggiovia biposto e sciovia Sellette. Il nuovo impianto parte dalla località Chesal a quota 1.783 metri, mentre l’arrivo è a quota 2.200. La seggiovia avrà una portata di 2.400 persone l’ora e potrà coprire l’intero tragitto in soli cinque minuti.

Prosegue anche il potenziamento dell’innevamento programmato è stato ultimato il progetto che consente di dimezzare i tempi necessari all’innevamento delle piste dotate di innevamento programmato, in particolare quelle maggiormente utilizzate dalla clientela e che risultano quindi soggette ad una maggior usura. Implementato anche lo Snow park: all’area Selletta, che già lo scorso anno era stara individuata come più idonea per caratteristiche morfologiche e di innevamento.

Bardonecchia Family friendly. Dopo la realizzazione dell’area Scivolandia di campo Smith, quest’anno sarà realizzata una nuova pista a tema, In questo contesto si inserisce perfettamente la nuova Alpine Coaster, inaugurata quest’estate è pronta anche per il debutto invernale. Un percorso su rotaia utilizzabile con bob a due posti con più di 1.000 metri di discesa lungo un bosco di Larici sulle pendici del Monte Colomion.

Per quanto riguarda gli eventi torna a Bardonecchia la Coppa Europa di Ski Cross mentre prosegue la collaborazione con Lavazza per il consueto appuntamento con la Cena Stellata che si terrà sabato 21 marzo e che negli scorsi anni ha visto ospiti gli chef Cracco, Niederkofler e Cedroni.

Inoltre è riconfermata per tutta la stagione la convenzione con la Sitaf, con il vantaggioso sconto del 20% sul pedaggio dell’autostrada A32 Torino-Bardonecchia per chi acquista lo stagionale. Una sinergia importante per valorizzare il turismo dell’area piemontese e per premiare tutti coloro che scelgono l’autostrada per recarsi sulle piste.

Le parole di Nicola Bosticco AD Colomion: “Il nostro obiettivo è rendere il comprensorio sempre più accessibile e soprattutto garantire un’offerta molto differenziata e qualitativamente d’eccellenza per soddisfare le esigenze di tutti. Da anni stiamo lavorando ad un restyling completo del comprensorio, investendo ingenti risorse ogni anno. Siamo profondamente convinti del valore di questa parte di montagna, e crediamo che con i nuovi impianti sempre più sciatori potranno apprezzarne la bellezza”.

 

CAMPAGNA SKIPASS STAGIONALI 2019-20 (FINO AL 10 NOVEMBRE)

Un pacchetto di promozioni, opportunità e riduzioni per tutti. Tantissimi vantaggi per i possessori dello Skipass stagionale Bardonecchia Ski, trasversali per interessi e ambiti, grazie alla cura e attenzione con cui ogni partner viene selezionato.

Grazie alla rinnovata collaborazione con la SITAF S.p.a. “scia a Bardonecchia e viaggia risparmiando”, tutti i possessori di Telepass Family potranno usufruire dello sconto sull’Autostrada A32, ogni cinque passaggi effettuati alle barriere di Avigliana o Salbertrand sarà riconosciuto un passaggio gratuito. Questa collaborazione evidenzia l’attenzione che aziende come Sitaf e Colomion hanno nei confronti dei turisti che frequentano la località piemontese.
Continua la partnership con Lavazza che metterà a disposizione di tutti gli abbonati un simpatico omaggio e un ingresso gratuito presso il museo Lavazza.
Bi Auto Torino: extra sconto di 500 euro su acquisto di Bmw, Land Rover, Mini, Jaguar e 20% di sconto su accessori Bmw.
Torino Outlet Village, sconto dal 10% sui prezzi outlet nei negozi aderenti.
Gardaland, ingresso scontato a 29 euro anziché 41 presso il parco divertimenti.
Cèbé: sconto 25% su caschi maschere e occhiali.
Mauto: sconto di 4 euro al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.
Sconto del 15% presso i Ferrino Store di Torino.
Sconto presso tutte le Agrihamburgherie M**Bun.
Test materiale gratuito e sconto sull’acquisto di materiale Thirtytwo.
Buono sconto presso Grande Marvin e Europhoto.
Ingresso “bambino” omaggio presso il Bioparco Zoom.
Sconto sull’acquisto del dispositivo “Neos Park”. Questo apparecchio permette al possessore di pagare solo l’effettiva durata della sosta, senza dover sostituire il tagliando o cercare il parchimetro nelle vicinanze, valido in moltissime città piemontesi e italiane.
Ingresso scontato presso la piscina comunale di Bardonecchia.
E per l’estate: tre ingressi scontati del 20% presso il parco acquatico “Acquajoy” di Rivoli.

Inoltre lo stagionale offre a tutti i suoi possessori l’opportunità di sciare tutta la stagione in tante località sciistiche straniere:
Tre giornalieri gratuiti per Vallorie-Valmeinier.
Tre giornalieri gratuiti utilizzabili nelle stazioni Labellemontagne di Orcières 1850, La Bresse-Hohneck, Saint-François Longchamp, Manigod, Risoul 1850, Espace Diamant (Notre-Dame de Bellecombe, Praz sur Arly e Crest-Voland.
Tre giornalieri gratuiti a scelta tra le stazioni del gruppo Eski-mo: Valcenis, Valfréjus, Aussois, La Norma e Bonneval Sur Arc.
Un giornaliero gratuito da utilizzare in una delle seguenti località sciistiche italiane: Alagna, Valsesia, Bielmonte, Crissolo, Domobianca, Limone Piemonte, Mondolè Ski, Pian Munè, Piana di Vigezzo, Prali Ski Area, San Domenico Ski, San Giacomo e Cardini SKi, Sciovie Usseglio, St. Gree.
Tre giornalieri scontati da usufruire sugli impianti della Vialattea a Sestriere, Sauze D’Oulx, Claviere, Sansicario e Cesana Torinese.
Tre giornalieri scontati per Monginevro.

Come ogni anno, Bardonecchia continuerà ad offrire il meglio ai suoi ospiti. I numerosi collegamenti, infatti, permetteranno a tutti gli appassionati di vivere intense giornate “sci ai piedi” tra i 100 chilometri di piste del comprensorio.

LE PRINCIPALI NOVITÀ

Nuova seggiovia “Sellette”. Realizzata nel Comprensorio del Melezet in sostituzioni delle attuali seggiovia biposto e sciovia Sellette. Si tratta di una nuova seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico che consente una velocità di linea maggiore durante il viaggio e una minore nelle stazioni, a tutto vantaggio dei passeggeri, che possono viaggiare più velocemente, ma anche approfittare di un maggior comfort di imbarco e sbarco. Inoltre la seggiovia è dotata di cupole possono essere abbassate in qualsiasi momento durante il viaggio per proteggersi contro gli agenti atmosferici rendendo cosi il tragitto molto più confortevole. La stazione di partenza è stata realizzata in località Chesal a quota 1.783 metri, mentre l’arrivo è a quota 2.200, la seggiovia avrà una portata di 2.400 persone l’ora e potrà coprire l’intero tragitto in soli cinque minuti. La nuova linea del percorso della seggiovia con una nuova diversa collocazione dei sostegni di
linea rispetto agli attuali, permetterà una maggior fruibilità delle piste in quota 23 e 25. Con la nuova seggiovia è stata completata la prima fase di sviluppo dell’area del Melezet.

Innevamento programmato: è stato realizzato un importante lavoro di potenziamento delle stazioni di pompaggio di tutto l’impianto di innevamento programmato, che insieme all’aumento della capacità adduzione dell’acqua, permetterà di dimezzare i tempi per l’innevamento dell’area sciabile.

Il potenziamento riguarda praticamente tutte le piste dotate di innevamento programmato, ed in particolare quelle maggiormente utilizzate dalla clientela e che risultano quindi soggette ad una maggior usura. Grazie ai cannoni di ultima generazione, anche la qualità della neve prodotta subirà un netto miglioramento e sarà sempre simile a quella naturale.

Snow park. Nell’ottica di migliorare l’offerta per tutti gli appassionati free style è stato intrapreso un progetto di implementazione dell’area dello Snow park del Melezet nell’area Selletta, che già lo scorso anno era stara individuata come più idonea per caratteristiche morfologiche e di innevamento.

Bardonecchia Family friendly: continua il progetto, già intrapreso da alcuni anni, per implementare le aree e le attività dedicate alle famiglie ed in particolare ai bambini che muovono il primi passi nel mondo dello sci. Dopo la realizzazione dell’area Scivolandia di Campo Smith, quest’anno sarà realizzata una nuova pista a tema, e le piste del comprensorio saranno animate da un equipe di ragazzi che seguiranno i più piccoli (ma non solo) attenti a tutte le loro esigenze per rendere il loro apprendimento semplice e divertente.

Alpine Coaster: In questo contesto si inserisce perfettamente la nuova pista realizzata a campo Smith e inaugurata quest’estate è pronta anche per il debutto invernale. Un percorso su rotaia utilizzabile con bob a due posti, grande divertimento per tutti, grandi e bambini, che potranno vivere la montagna con un’ottica diversa, importante ampliamento dell’area ludica di Bardonecchia. Più di 1000 metri di discesa lungo un bosco di Larici sulle pendici del Monte Colomion. E all’arrivo possibilità di stampare una bellissima foto ricordo.

Programma eventi: un ricco programma di eventi è previsto durante tutto l’inverno, dalle gare FIS di super gigante e discesa libera, alle gare del Grand Prix FISI sino alle selezioni di Pinocchio e ai campionati Regionali Children.

In particolare però a Bardonecchia torna la Coppa Europa di Ski cross. Una delle due tappe italiane del circuito Europeo, una disciplina estremamente tecnica e adrenalinica. Tra curve paraboliche e salti spettacolari, lo show è assicurato. Le gare sono in programma il 5 e 6 marzo sulla pista 25 del Melezet con arrivo in località Chesal, un grande appuntamento per vedere i migliori atleti Europei. E nei giorni successivi il consueto appuntamento con gli skigames, dove lo ski cross è riservato ai più piccoli delle categorie cuccioli e ragazzi.

In conclusione il consueto appuntamento con la Cena Stellata realizzata in collaborazione con la Lavazza, Dopo Carlo Cracco, Moreno Cedroni e Norbert Niederkofler un nuovo grande Chef sarà il protagonista della cena in quota che si terrà sabato 21 marzo. Il nome è ancora top secret ma, sarà come al solito, un grandissimo appuntamento con l’alta cucina. Inoltre molte altre serate dedicate alla buona cucina sono in programma anche nei ristoranti in quota durante tutta la stagione invernale. Rimanete sempre aggiornati direttamente sul sito www.bardonecchiaski.com.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Perchè non dite che i prezzi degli stagionali sono aumentati mentre non si fa nessun accenno all’ammodernamento, più volte promesso da COLOMION SPA e da Voi pubblicato lo scorso anno, per gli impianti Bosco e Vallon Cros? Ancora un anno senza! Mentre aumentano i ristoranti sulle piste ed i relativi prezzi del food!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.