SCI A BARDONECCHIA, NUOVI IMPIANTI E STAGIONALI IN PROMOZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DI BARDONECCHIA SKI

BARDONECCHIA – Bardonecchia conferma anche quest’anno la vendita degli Skipass Stagionali per la stagione invernale 2020-2021. La volontà della Società degli impianti di risalita è diffondere tra la propria clientela un messaggio di continuità rispetto agli anni precedenti. L’obiettivo primario è permettere a tutti gli operatori locali, Scuole di Sci e Sci Club, così come ai propri clienti, di poter trascorrere una stagione invernale all’insegna della normalità.

Infatti, dal 31 ottobre al 15 novembre si potranno acquistare gli abbonamenti stagionali al medesimo prezzo dello scorso anno. È importante sottolineare che la Colomion ha continuato con il suo programma di investimenti in linea con gli anni passati, per sviluppare e migliorare il comprensorio sciabile. In particolare si stanno ultimando proprio in questi giornii due nuovi impianti dell’area Bosco e VallonCros, proseguendo il progetto di rilancio del Melezet iniziato con la seggiovia Chesal – Sellette realizzata lo scorso anno.

Oggi la capacità di produrre un cambiamento così importante è sicuramente una risorsa vitale per l’economia di tutto il territorio. La Colomion ha, infatti, interpretato questo momento come un’occasione di crescita, con la ferma convinzione che l’innovazione e lo sviluppo siano strumenti essenziali per affrontare lesfide future.

“Daremo il via alla nuova stagione, con tutte le cautele e le attenzioni richieste da questo particolare momento. Da anni sosteniamo l’economia locale ed il turismo con un programma di continui investimenti, mirati a soddisfare le richiestedella nostra clientela. Quest’anno abbiamo realizzato altri due impianti: il Bosco e il VallonCros, i quali permetteranno di incrementare il numero di piste a disposizione degli sciatori e i chilometri di area sciabile in quota, in un contesto paesaggistico davvero unico. Inoltre, durante tutte le fasi dei lavori, sono state coinvolte imprese locali ed è importante sottolineare che per la nostra società si tratta di un impegno sensibile in termini di risorse, pari a 2.5 milioni di euro” – dichiara Nicola Bosticco A.D. della Colomion.

PIÙ PISTE E DUE IMPIANTI NUOVI: SEGGIOVIA BOSCO E SCIOVIA VALLONCROS

Come preannunciato lo scorso inverno durante l’inaugurazione della nuova seggiovia quadriposto Sellette, è stato ultimato il programma di ammodernamento dell’area di Melezet con i due nuovi impianti del Bosco e del VallonCros. Con la conclusione di questo progetto è possibile offrire agli amanti dello sci alpino nuovi chilometri di piste fuori bosco, fino a raggiungere 2.500 metri di quota in un contesto paesaggistico straordinario. Al contempo, è stato implementato il sistema di innevamento programmato,che permetterà di innevare le piste in tempi rapidi.

In questi ultimi anni la Colomion ha riammodernato gran parte degli impianti di risalita del comprensorio. Oggi, il Bosco ed il VallonCros si aggiungono alpiano di investimenti che la società ha portatoavanti in questi ultimi anni: dalla seggiovia 6Gigante dello Jafferau, passando per l’Alpine Coaster di Campo Smith, fino alla seggiovia quadriposto del Sellette. Ed è così che oggi possiamo contare su di un comprensorio con oltre 100 chilometri di piste, con numerosi e innovativi impianti di risalita e con piste che vanno dall’area principianti di Campo Smith fino alle splendide piste poste a 2.800 metri di quota.

LA PRIORITÀ E L’ATTENZIONE AL CLIENTE

Quest’inverno gli sciatori potranno raggiungere le piste in modo veloce, pratico e sicuro, grazie all’installazione nei principali punti di accesso di nuove casse automatiche. Ma non solo, entrerà in funzione anche unsistema di vendita online più semplice, rapido ed intuitivo,che permetteràdi pre-acquistare il proprio skipass senza passare dalle casse. Per rendere più fluidol’accesso agli impianti di risalita, le Scuole di Sci si sono organizzate per programmare gli orari delle lezioni in modo tale da consentire a tutti gli sciatori un agile accesso agli impianti di arroccamento. Inoltre, nei giorni festivi verrà anticipata l’apertura per permettere agli Sci Club di allenarsi regolarmente. Verranno, infine,previsti sistemi di sicurezza per i più piccoli, con controlli costanti sul distanziamento e sul rispetto delle normative.

DA QUEST’ANNO GLI IMPIANTI DI RISALITA DI BARDONECCHIA SONO A EMISSIONI ZERO

La società Colomion è ben consapevole dell’importanza di preservare le risorse ambientali. La montagna è un patrimonio comune a tutti,di cui i giovani e le generazioni future dovranno poter godere. Sulle Alpi, infatti, è più facile osservare i cambiamenti climatici, e lo sci ed il turismo dovranno essere praticati in una forma sempre più sostenibile, evolvendosi ed adattandosi rapidamente. Colomion vuole dimostrare che è possibile conciliare il fenomeno turistico e la gestione aziendale con un uso responsabile delle risorse.

La cura del territorio, del paesaggio, delle biodiversità e la gestione dei rifiutisonoobiettivi primari per la società. Da quest’anno, infatti,tutti i 23 impianti di risalita, l’Alpine Coaster ed i rifugi sulle piste di Colomion sono alimentati da fonti energetiche al 100% rinnovabili. Ma non solo, la quantità di neve programmata prodotta, i turni di battitura delle piste, la velocità e gli orari di aperture degli impianti verranno impostati in funzione dei flussi degli sciatori sul comprensorio.

Inoltre è importante formare tutto il personale per poter garantire la migliore è più ampia sciabilità con il minor spreco di risorse possibile. La sensibilizzazione della clientela sarà una priorità della società, con una comunicazione sistematica, mirata ad informare lo sciatore sui progressi raggiunti, invitando la clientela a compiere le medesime azioni, affinché in futuro tutti possano godere della montagna così come noi l’abbiamo conosciuta.

CAMPAGNA SKIPASS STAGIONALI 2020-21 (FINO AL 15 NOVEMBRE)

A partire dal 31 ottobre è prevista la vendita degli abbonamenti stagionali che saranno proposti allo stesso prezzo dello scorso anno. Inoltre, a tutti i possessori degli abbonamenti stagionali 2019-2020, come annunciato questa primavera,verrà applicato lo sconto del 10%.

Ma l’attenzione per i nostri clienti non finisce qui. In seguito sono elencate le modalità di rimborso previstein caso di chiusura causa Coronavirus. In caso di chiusura totale degli impianti per almeno venti giorni consecutivi a causa Covid-19 imposta dalle autorità competenti, i titolari di abbonamento stagionale, che non lo abbiano ancora utilizzato per almeno trenta giornate, potranno recedere e richiedere il rimborso del prezzo con le progressive soglie temporali e di importo riportate in seguito:

Nell’eventualità che, causa Covid-19, gli impianti non possano essere aperti all’inizio della stagione, potrà essere richiesto il rimborso del 100% del prezzo. Il rimborso dovrà essere richiesto entro venti giorni dal lockdown causa Coronavirus, cosi che lo stagionale possa essere disabilitato. L’utente potrà decidere di mantenere attivo il proprio stagionale per utilizzarlo nell’eventualità della riapertura degli impianti: in questo caso non sarà previsto nessun rimborso.

Con lo stagionale a Bardonecchia sconto sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia e tanti altri vantaggiUn pacchetto di promozioni, opportunità e riduzioni per tutti. Tantissimi vantaggi per i possessori dello Skipass stagionale Bardonecchia Ski.

CON LO STAGIONALE A BARDONECCHIA SCONTO SULL’AUTOSTRADA A32 TORINO-BARDONECCHIA E TANTI ALTRI VANTAGGI

  • Grazie alla rinnovata collaborazione con la SITAFS.p.a. “scia a Bardonecchia e viaggia risparmiando”, tutti i possessori di Telepass Family potranno usufruire dello sconto sull’autostrada A32, ogni cinque passaggi effettuati alle barriere di Avigliana o Salbertrand sarà riconosciuto un passaggio gratuito. Questa collaborazione evidenzia l’attenzione che aziende come Sitaf e Colomion hanno nei confronti dei turisti che frequentano la località piemontese.
  • Continua la partnership con Lavazza che metterà a disposizione di tutti gli abbonati un simpatico omaggio.
  • BI AUTO Torino che proporrà extra sconti sugli acquisti, oltre adessere uno dei punti vendita dei nostri skipass stagionali.
  • Torino Outlet Village, sconto dal 10% sui prezzi outlet nei negozi aderenti.
  • Gardaland, ingresso scontato a 29 euro anziché 41 presso il parco divertimenti.
  • Nuovo partner: Ronchiverdi, che diventa un nuovo punto vendita per tutti coloro che desiderano acquistareil proprio skipass stagionale.
  • Galupentra a far parte della squadra di BardonecchiaSki con interessanti sconti ed agevolazioni per tutti i clienti stagionali.
  • Mizuno, anch’esso un nuovo brand partner, propone una scontistica nel suo nuovo punto vendita.
  • Cèbé: sconto 25% su caschimaschere e occhiali.
  • Mauto:sconto di 2 euro Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.
  • Sconto del 15% presso i Ferrino Store di Torino.
  • Sconto presso tutte le Agri hamburgherie M**Bun.
  • Test materiale gratuito e sconto sull’acquisto di materiale Thirtytwo.-Buono sconto presso Grande Marvin e Europhoto.
  • Ingresso “bambino” omaggio presso il Bioparco Zoom.
  • Sconto sull’acquisto del dispositivo Neos Park.
  • Per l’estate: tre ingressi scontati del 20% presso il parco acquatico “Acquajoy” di Rivoli.

Inoltre lo stagionale offre a tutti i suoi possessori l’opportunità di sciare tutta la stagione in tante località:

  • Un giornaliero gratuito da utilizzare in unadelle seguenti località: AlagnaValsesia, Bielmonte, Crissolo, Alpe Devero, Limone Piemonte, Macugnaga, Mondolè Ski, Pian Munè, Pian del Frais, Piana di Vigezzo, Prali Ski Area, San Domenico Ski, San Giacomo e Cardini Ski, Sciovie Usseglio.
  • Tre giornalieri gratuitiper Vallorie-Valmeinier.
  • Sei giornalieri gratuiti utilizzabili nelle stazioni Labellemontagne di: Orcières 1850,La Bresse-Hohneck, Saint-François Longchamp, Manigod,Risoul 1850, Espace Diamant (Notre-Dame de Bellecombe,Praz sur Arly,Crest-Voland).
  • Tre giornalieri gratuiti a scelta tra le stazioni del gruppo HauteMaurienne Vanoise:Valcenis, Valfréjus, Aussois, La Norma, Bessans, Bonneval Sur Arc-3 giornalieri scontati per Monginevro.

Rimanete sempre aggiornati sul sito www.bardonecchiaski.com oppure sulle pagine Facebook e Instagram di Bardonecchia Ski.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. E i cugini delle montagne olimpiche che dicono? Vialattea ha un dominio sciabile bellissimo, pretende acqua gratis per fare la neve, aumenta i già costosi giornalieri, non parliamo neanche della presa per i fondelli della nuova formula che sostituisce gli stagionali . . . Due Italie diverse?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.