SCI: BARDONECCHIA, DELAGO E MELESI TRIONFANO AGLI ITALIANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DI BARDONECCHIA SKI

BARDONECCHIA – A Bardonecchia ha preso il via la terza giornata di gare e il gran finale della settimana tricolore degli Assoluti per le discipline veloci in campo femminile. Oggi sulla pista “Ferruccio Bosticco” dello Jafferau, che in questi giorni si è confermata all’altezza della prestigiosa manifestazione e in grado di mettere alla prova i più blasonati atleti del circo bianco con un tracciato tecnico e di alto livello, si sono date battaglia le campionesse della velocità per l’assegnazione del titolo italiano in Super Gigante e Combinata alpina.

Dopo la edaglia d’argento in discesa libera, la classe ’96 gardenese Nicol Delago (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle), di ritorno dai Giochi Olimpici Invernali 2022, domina sulle nevi di Bardonecchia conquistando il titolo di campionessa italiana nella gara di Super Gigante con il tempo di 1’16.12, davanti all’azzurra Roberta Melesi (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), argento con soli sette centesimi di distacco. 64 i centesimi di vantaggio sulla sorella Nadia (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), fresca di podio alle Olimpiadi di Pechino e una delle grandi favorite per il titolo italiano, che dopo aver conquistato l’oro nella discesa libera colleziona anche la medaglia di bronzo nel Super Gigante tricolore. Quarta Monica Zanoner (C.S. Esercito) che chiude la sua gara con il tempo di 1’16.82, davanti a Karoline Pichler (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), medaglia di bronzo in discesa, che termina con 1’16.99.

Il titolo tricolore nella combinata alpina viene assegnato alla poliziotta lecchese Roberta Melesi (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), già quarta in discesa libera e medaglia d’argento tra le porte larghe, che taglia per prima il traguardo con il tempo totale di 2’01.13 e con trenta centesimi di vantaggio su Nicol Delago (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) che si aggiudica la medaglia d’argento. Bronzo per Karoline Pichler (Gruppo Sportivo Fiamme Oro) davanti alla bardonecchiese Sara Allemand (C.S. Carabinieri), settima posizione in Super Gigante, che con una performance degna di nota e con il tempo totale di 2’02.35 si piazza ai piedi del podio. Quinta la compagna di squadra Ilaria Ghisalberti (C.S Carabinieri) con 2’02.65.

Nella prima posizione del podio tricolore Giovani di Super Gigante troviamo Vicky Bernardi (Amateur Ski Team Alta Badia), secondo titolo italiano dopo quello di discesa libera, con il tempo di 1’18.05. Seconda Laura Sellemond (A.S.V. Feldthurns) con 1’18.55 e terza, con il tempo di 1’18.63, Melissa Astegiano (C.S. Carabinieri). La miglior giovane della combinata alpina è Melissa Astegiano (C.S. Carabinieri), terza tra le porte larghe, che termina la gara con il tempo di 2’03.41, davanti ad Annette Belfrond (C.S. Esercito) con 2’03.65 e a Matilde Lorenzi (C.S. Sestriere A.D.) con il tempo di 2’04.06.

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.