SUSA PER I BIMBI AUTISTICI: PRIMO ANNO DI ATTIVITÀ PER I CUORI BLU

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ASSOCIAZIONE CUORI BLU

SUSA – Ad un anno dalla nascita dell’Associazione Cuori Blu, che ha tra le sue finalità la creazione di una rete sociale di promozione e di sostegno per le famiglie nei termini dell’informazione e dell’accessibilità, possiamo dire che alcuni dei traguardi che ci eravamo prefissati e che abbiamo perseguito con “il cuore” e la collaborazione di tutto il sistema territoriale sono stati raggiunti.

L’obiettivo primario che era quello di creare un luogo di inclusione vera che da subito abbiamo battezzato Oasi Blu ha preso vita a Susa e già da qualche mese da la possibilità a bambine e bambini con disturbi del neurosviluppo di trascorrere del bel tempo insieme ai loro coetanei neurotipici favorendo un’inclusione positiva e naturale.

Gli altri obiettivi che l’associazione si era posta sin dalla nascita erano legati al miglioramento del sistema terapeutico e di sostegno alle famiglie anche attraverso l’audizione con la IV commissione della Regione Piemonte preposta proprio nell’ascolto delle problematiche che sussistono nei territori e la loro risoluzione attraverso la consultazione con gli enti erogatori si sono ottenute tremila ore di logopedia a favore del territorio Asl To3 giuntive a quelle esistenti che avevamo segnalato essere insufficienti.

Attraverso numerosi eventi (come il FlashMob per l’inclusione)  e incontri con le varie istituzioni locali si sono poi ottenute importanti occasioni di miglioramento dell’offerta rivolta alle famiglie coinvolte relativamente agli aspetti sportivi, come la possibilità di frequentare corsi di sci a Bardonecchia con la Scuola Sci Nord Ovest, oppure la possibilità con il nuovo Voucher Scelta Sociale presentato dall’Assessore Marrone referente per il welfare della Regione Piemonte, di accedere più facilmente ad attività extra sanitarie per migliorare gli ambiti relazioni, sociali e funzionali dei propri figli.

Una tematica a cui teniamo particolarmente è sicuramente quella della creazione di momenti di incontro e di informazione tra le famiglie per questo abbiamo realizzato una serie di Salotti Blu durante i quali numerosi professionisti hanno avuto la possibilità di raccontare e informare le famiglie intervenute su tematiche importanti per la quotidianità e per un futuro nel quale sempre nuove opportunità sono accessibili finalizzate alla indipendenza e alla vita piena dei nostri figli. I Salotti Blu vengo affiancati anche ad un’attività di confronto tra i papà che si incontrano per momenti di svago ma anche di confronto denominata “ParlaPapà”.

Molti sono stati in questo nostro primo anno di età i sostenitori e coloro che hanno appoggiato la nostra causa, in particolare con i loro motoraduni solidali i Moto Club di Susa, i Bikers&Beers e le associazioni sportive e spontanee come quella di Susa che organizzerà ogni anno per i Cuori Blu una speciale Partita del Cuore a sostegno di tutti i nostri obiettivi presenti e futuri.

Tutti gli enti territoriali in particolare i Comuni di Avigliana, Bardonecchia, Borgone Susa, Susa, Venaria Reale e l’Unione dei Comuni tutta hanno da subito creduto nei nostri obiettivi e nelle modalità in cui intendevamo migliorare tutto il tessuto sociale di valle per ritrovarci poi in un futuro non troppo lontano a non dover nemmeno più parlare di inclusione perché ormai farà parte di noi. Così anche le Pro Loco territoriali come la Pro Susa e quella di Avigliana ci hanno coinvolto nelle varie iniziative durante tutto l’anno per permetterci di arrivare il più possibile a tutti con il nostro messaggio.

Quasi in chiusura della nostra prima festa di compleanno annunciamo con grandissimo orgoglio che la Regione Piemonte ha confermato attraverso il suo assessore di riferimento Maurizio Marrone un Bando per Autismo con un fondo di sette milioni di euro finalizzato a finanziare progetti per l’assistenza e la formazione.

Attendiamo poi presto una grande e importante notizia relativa all’educativa territoriale di cui ancora non possiamo dare ulteriori dettagli ma vi lasciamo in sospeso per l’inizio dell’anno 2023, secondo della nostra associazione che speriamo cresca sempre più nel sostegno di rete che intende dare a tutti coloro che ne hanno necessità e che ci auguriamo possa fare del suo per migliorare la condizione di tutti noi.

Per il sostegno all’associazione e iscrizioni contattare il numero telefonico 348-3708586, visitare i siti www.centrioasiblu.it e www.cuoribluautismo.it, cliccare la pagina Facebook oppure scrivere una mail all’indirizzo associazione@cuoribluautismo.it. Per donare invece il 5×1000 ecco i seguenti dati (CF 96038950018 / IBAN: IT 04 T 03268 31060 052263971530).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.