SUSA, SABATO 10 LA CONFERENZA DEL FAI SULLA STORIA DEI PRESEPI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
image
Adorazione dei Pastori di Le Moyne, conservata nella chiesa parrocchiale di Novalesa.

SUSA – Il Gruppo FAI Val di Susa organizza per sabato 10 dicembre alle 17, nella sala consigliare del Comune (via Palazzo di Città 39) di Susa, la conferenza “Presepi e Sacre Rappresentazioni di ieri e di oggi. Il Natale fra arte, storia e teatro”, tenuta da Andrea Bonelli, membro del gruppo FAI valsusino.
Dopo i saluti istituzionali, la dissertazione esplorerà la storia dei presepi e delle Sacre Rappresentazioni nel corso dei secoli, a cominciare dal presepe per eccellenza: quello di Greccio, in provincia di Rieti, che viene narrato nella Legenda di San Francesco; il Santo, nella notte di Natale del 1223, rievocò la nascita di Gesù organizzando una rappresentazione vivente di quell’evento. Si spazierà analizzando le realizzazioni artistiche e, infine, la Natività sarà contestualizzata nella Valle di Susa: dalle Sacre Rappresentazioni denominate “Jeux”, come quella di Giaglione, agli allestimenti d’oggi, plastici e dinamici, che caratterizzano il territorio, da Bardonecchia ad Avigliana. Non mancheranno, infine, accenni alla tradizione musicale legata al Natale.
Il racconto di Andrea Bonelli si intreccerà con brevi esibizioni musicali curate dall’Istituto “G. B. Somis” di Susa e letture teatralizzate da parte del Gruppo Teatro Insieme di Susa. Seguirà buffet.
L’iniziativa nasce anche con l’obiettivo di raccogliere fondi per il restauro di San Saturnino, monumento simbolo della città insieme al più blasonato centro storico che ha ottenuto attenzione e apprezzamento da parte della cittadinanza segusina e non solo in occasione della FAI Marathon di ottobre. Inoltre, in sintonia con quanto deciso dal FAI nazionale, l’incontro sarà l’occasione per raccogliere fondi per l’Oratorio della Madonna del Sole di Capodacqua, vicino ad Arquata del Tronto, devastato da una violenta scossa di terremoto il 24 agosto scorso.
In tema con la conferenza, i membri del Gruppo FAI allestiranno “La Valle di Susa in un presepe” nel locale ufficio di informazione e accoglienza turistica, in corso Inghilterra 39, visitabile fino al 6 gennaio 2017 nei seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, la domenica dalle 9.30 alle 12.30. La realizzazione sarà caratterizzata da un alto valore artistico in quanto illustrerà le Natività presenti sul territorio sia negli affreschi sia nei quadri custoditi presso chiese parrocchiali e cappelle, con l’auspicio che i visitatori scelgano successivamente di apprezzare tali tesori nei luoghi in cui si trovano.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.