TALENTI DI VALSUSA / DOPO IL PREMIO BUKOWSKI, MATTEO POLETTI PRESENTA IL SUO ULTIMO LIBRO A BUSSOLENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Il desiderio di fuggire. E la determinazione di farlo.
Questa è la scelta di Mattia, il protagonista del nuovo romanzo di Matteo Poletti “Jam session”; intrappolato in una vita che non riesce a soddisfarlo, affronta un viaggio fisico ed introspettivo che lo aiuta a conoscere se stesso.

Nuovi orizzonti e nuove personalità si presentano sul suo cammino, ma il vero viaggio lo affronterà da solo.
Giovane chitarrista, Mattia si ritrova a collaudare automobili per la Fiat macinando chilometri senza andare mai veramente da nessuna parte. La sua anima scalpita, e preme sull’acceleratore in fuga da un mondo convenzionale che gli sta sempre più stretto.

“Il concetto di cambiamento è fondamentale” spiega l’autore “Quando ti accorgi che quello che hai non ti basta non puoi rimanere fermo, devi prendere e partire, andare a cercare ciò che sei e ciò che vuoi veramente. Perché spesso ti capita di realizzare desideri non tuoi, in una società che ti impone un pensiero standardizzato e che ti vuole in catene”.

image

Matteo Poletti vive e lavora in Valsusa; dopo essersi laureato in Storia del Cinema al DAMS di Torino decide di inseguire il suo sogno per la scrittura pubblicando alcuni racconti polizieschi, risultati vincitori a concorsi, e il romanzo giallo “Lo sguardo di Carola”, arrivando nel 2015 a vincere nella sezione romanzo il Premio Letterario Bukowski.

Sabato mattina scorso, presso la Biblioteca di Susa, si è tenuta la presentazione del libro nell’ambito della rassegna del Salone Off, con la conduzione di Antonita Fonzo e Piero Gonza.

Matteo presenterà la sua ultima opera il 28 maggio, alla libreria Città del Sole a Bussoleno.
Per info, ecco la pagina Facebook Jam Session

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.