TEATRO: AD AVIGLIANA C’È PETER PAN

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
I protagonisti dello spettacolo “Peter Pan, ovvero l’Isola dei Bambini Sperduti”

dall’UFFICIO STAMPA “BORGATE DAL VIVO”

AVIGLIANA – La collaborazione tra la stagione Scene dal Vivo e l’Associazione Revejo si rinnova con il primo spettacolo del 2023, che inaugura anche la parte di programmazione dedicata alle famiglie con uno straordinario classico della letteratura che è anche un magico racconto sulla vita e la crescita: Peter Pan, firmato da James M. Barrie a inizio Novecento prima come opera teatrale e poi come romanzo.

Testo intramontabile come solo le opere più fondamentali sanno essere, affronta aspetti della condizione umana che non conoscono età né periodi storici ed è capace di suggerire, ancora oggi, nuove riflessioni: in che misura un adulto deve abbandonare il bambino che ha sé?

“Solo i bambini, gli innamorati e i pazzi possono vedere le fate” così dice Peter Pan a una stupefatta Wendy, prima di convincerla a volare con lui verso l’Isola che non c’è. La capacità di immaginare, che ha il suo picco proprio nell’infanzia, è fondamentale per l’essere umano; in un mondo bombardato da immagini, diventa sempre più difficile sviluppare questa attitudine.

La figura e la storia di Peter Pan diventano quindi il punto di partenza e la metafora per ribadire che il sogno e l’immaginario infantile vanno tenuti accesi e alimentati, anche quando inevitabilmente il corpo affronta l’età adulta. “Essere un bambino” non per rifiutare delle responsabilità e voltare le spalle alla realtà, come spesso si dice nel linguaggio comune, bensì per affrontare il quotidiano con più leggerezza e originalità.

In scena gli attori Alessandro Pisci, Pasquale Buonarota e Celeste Gugliandolo si calano nei ruoli rispettivamente di Peter Pan, Capitan Uncino e Wendy. Le gradinate che compongono la scenografia si trasformano alternativamente nella barca nei pirati oppure nell’Isola che non c’è. Non manca l’interazione con i piccoli spettatori, che in alcuni momenti diventano parte integrante dello spettacolo. Fondamentale nella messa in scena è la colonna sonora composta da Paolo Silvestri: parte della narrazione è infatti affidata ai brani originali cantati dagli attori, che accompagnano il pubblico in un viaggio verso momenti di vera e pura immaginazione.

Co-produzione TEATRO NAZIONALE DI GENOVA e FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI ONLUS

Con: Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Celeste Gugliandolo e con Francesco Bovara, Simone Cammarata, Michele De Paola, Gianmarco Mancuso, Davide Mazzella e Federico Pasquali
Drammaturgia: Giorgio Scaramuzzino, Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci
Regia: Giorgio Scaramuzzino
Musiche: Paolo Silvestri
Luci: Aldo Mantovani
Costumi e scene: Lorenza Gioberti

Lo spettacolo “Peter Pan, ovvero l’Isola dei Bambini Sperduti” si terrà nel pomeriggio di domenica 15 gennaio alle ore 16 presso il Teatro Fassino di Avigliana. Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro in cassa mentre le prenotazioni si possono effettuare cliccando il seguente link www.borgatedalvivo.it/peter-pan.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.