TRIAL, IL VALSUSINO TOURNOUR ENTRA NEL MOTOCLUB POLISPORT: IN CORSA PER GLI ITALIANI E IL MONDIALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’AMBROGIO / BRUZOLO – Il Moto Club Team Policesport Italia approda al mondiale Trial 2!
Gianluca Tournour correrà nel 2023 con i colori del sodalizio valsusino. Era nell’aria, ma ora è arrivata la conferma ufficiale: il forte pilota di Chiomonte, che da alcuni anni vive a Bruzolo, vestirà la maglia del Moto Club Policesport sia nel massimo campionato italiano TR1, sia nelle sette prove del mondiale TR2. E questa non è l’unica novità per Gianluca, infatti va registrato anche il cambio di moto, ora la gialloblu Sherco ST 300 Factory arrivata direttamente dalla casa ufficiale Sherco Francia con la collaborazione dell’importatore italiano, il rivolese già campione italiano, Renato Chiaberto.
Un interessante connubio quindi dal punto di vista geografico, che vede un’azienda della città di Rivoli collaborare con pilota e Motoclub della limitrofa Bassa Valle Susa, intenti a perseguire un obiettivo tutt’altro che facile, ma certamente alla portata, viste le potenzialità di moto e pilota: portare ad ovest di Torino il mondiale Trial2!
Sentiamo cosa ne pensa il neo ufficiale Sherco: “Sono molto motivato quest’anno perché, forte delle esperienze -anche negative- dello scorso anno sto raggiungendo la giusta maturità agonistica, che mi consentirà di competere alla pari con i 7/8 piloti in grado di portare a casa il titolo continentale. Le prime impressioni della moto sono estremamente positive: un mezzo tutto nuovo, molto maneggevole e, grazie all’iniezione, potente e con un’erogazione immediata e facilmente gestibile. Sono molto contento, poi, di vestire i colori di Policesport, moto club con cui collaboro da tempo in qualità di istruttore, formato da un gruppo di piloti e non, uniti da forte passione e grande entusiasmo”.
Ovviamente anche l’importatore, Renato Chiaberto, condivide le potenzialità della nuova Sherco che, “unite all’ottima preparazione ed esperienza di Gianluca, rende possibile la conquista dell’alloro iridato, oltre a nuovi eccellenti risultati in campo nazionale”.
Il presidente di Policesport, Francesco Joly evidenzia come per il Motoclub, che ha sede legale a Sant’Ambrogio ma operativamente gravita su Rubiana (paese dotato di interessante e frequentatissimo trial park, ndr), “la possibilità di partecipare a così alti livelli, rappresenta il fiore all’occhiello del nostro sodalizio, giovane ma già molto affermato nel settore. Un doveroso ringraziamento va a tutti gli sponsor che ci sostengono in quest’esperienza, in primis la cola Italiana MOLECOLA, EL BORN ristorante/pizzeria sempre di Rivoli, PTCUP srl di Almese, Perino Infissi di Alpignano, C.F.G.M. srl di Val della Torre e ancora Co.Ge.Fa s.p.a., T.B.R. Motorsport srl e tanti altri piccoli sostenitori.
Tutti gli occhi puntati quindi su Gianluca Tournour, con la nuova moto e con il nuovo Motoclub, a supporto per una stagione agonistica che ci auguriamo memorabile per tutti gli interessati.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.