TURISMO, A BARDONECCHIA BOOM DI PRESENZE A CAPODANNO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – Insieme per la crescita turistica. A Bardonecchia continua l’azione del motore promozionale della “Perla delle Alpi” rappresentata dal Consorzio Turismo Bardonecchia. Queste iniziative e altre novità le potete scoprire in edicola su Bardonecchia Magazine, allegato all’ultimo numero di Torino Magazine con interviste, reportage, approfondimenti, curiosità a tanto altro, per una grande stagione sulle piste, già iniziata alla grande con il boom di presenze durante queste vacanze.

Alcune anticipazioni ce le ha date Giorgio Montabone, presidente del Consorzio Turismo Bardonecchia e dell’Associazione Albergatori Bardonecchia Federalberghi.

Da venerdì 28 dicembre qui è già tutto esaurito, per le seconde case, tanti sono venuti “solo” a Natale e Santo Stefano, per poi tornare su nel weekend e Capodanno. La situazione è positiva, abbiamo retto bene alla mancanza di neve, anche perché abbiamo attrazioni alternative come piscina, cinema, pista di pattinaggio, animazioni in paese, spettacoli ecc.”.

A Bardonecchia la clientela natalizia si conferma italiana: “Gli stranieri sono circa il 20% – aggiunge Montabone – da noi arriveranno soprattutto a gennaio e febbraio, oltre agli inglesi ci saranno tantissimi olandesi, grazie ad un nuovo accordo coi tour operator. Pochissimi i posti letto disponibili, quasi 4000 sono occupati fino all’Epifania”.

Presidente, l’obiettivo del nuovo anno?
“Parola d’ordine potenziare. È questo l’obiettivo 2019 per il Consorzio Turistico Bardonecchia e per tutti gli operatori della località dell’Alta Val Susa. Sono passati gli anni d’oro quando i turisti arrivavano da soli. Ora non funziona più: bisogna piazzarsi sul mercato con un posizionamento ben preciso. Gli imprenditori, gli albergatori, le scuole di sci, gli impianti di risalita e i commercianti si sono già messi in gioco. Il lavoro del Consorzio è quello di pianificare operazioni di marketing che portino il prodotto turistico ‘Bardonecchia’ nei mercati più interessanti”.

Qual è il lavoro del Consorzio per la promozione di Bardonecchia?
“Il lavoro è molto intenso, svolto con attenzione e dedizione.
– Promo-commercializzazione della località attraverso la partecipazione a fiere (Rimini, Londra, Venezia, Oslo, Cagliari Shanghai, Parma), saloni e work-shop di maggior richiamo per gli operatori di settore ‘gruppi’, ma anche e soprattutto per il mercato ‘individuale’. Sia per sostenere la stagione invernale che per un’attenzione particolare alle fiere del settore outdoor e bici in modo da investire maggiormente sull’estate. I contatti raccolti sono a completa disposizione degli albergatori consorziati.

– Sistema di promozione specifico mirato alla clientela cinese in stretta sinergia e collaborazione con il Consorzio Via Lattea, GSI Grandi Stazioni Invernali, Turismo Torino e Provincia e Regione Piemonte. Attraverso WeChat (la piattaforma di comunicazione più utilizzata in Cina) si sta promuovendo la località tramite un piano strategico di coinvolgimento di Tour Operator specializzati con i quali verrà organizzato a breve un Educational Tour a Bardonecchia e Sestriere.

– Sfruttando la visibilità ottenuta dalla tappa del Giro d’Italia 2018, progetto di promo-commercializzazione dedicato al mercato delle biciclette da strada, mountain bike, e-bike. Tale progetto prevede l’acquisto di pagine pubblicitarie su riviste specializzate, stampa di materiale, partecipazione a eventi e convegni del settore”.

Grandi manifestazioni e Bardonecchia, quali sono gli impegni del Consorzio?
“Il Consorzio così come previsto dall’Ufficio Integrato del Turismo non si occupa di organizzazione di eventi, ma di supporto per la promozione di tutto ciò che avviene in Bardonecchia con lo scopo di aumentare i flussi turistici. Pertanto è prevista la realizzazione di materiale cartaceo e online a scopo promozionale. In particolare, diventando il Consorzio Turismo Bardonecchia il punto di riferimento per la promozione di tutto ciò che accade sul territorio (eventi, manifestazioni convegni) e per andare incontro all’esigenza di maggiore coinvolgimento degli operatori locali, ha previsto un programma di comunicazione attraverso giornali, tv e la realizzazione e la distribuzione di materiale promozionale degli eventi che si organizzano sul territorio. I grandi eventi (come il Giro d’Italia o raduni sportivi di sci, di calcio, judo, tennis) vengono sfruttati per divulgare offerte speciali dedicate di Bardonecchia a 360°. Un esempio concreto è già stata la campagna promozionale diffusa allo stadio Marassi del Genoa in occasione delle principali partite”.

Neve, ottima cucina, panorami incredibili, oltre 100km di piste battute e la magia dell’atmosfera invernale. Sono questi gli ingredienti che rendono l’inverno a Bardonecchia davvero speciale e ricco di appuntamenti! Scoprite allora gli eventi da non perdere e tutte le novità sul nuovo numero di Bardonecchia Magazine, in allegato a Torino Magazine: lo trovate in edicola!

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.