TURISMO IN ALTA VALSUSA: CAPODANNO DA “TUTTO ESAURITO” NEGLI HOTEL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA / SESTRIERE – I dati previsionali sull’occupazione alberghiera per il Capodanno 2020 a Torino e in provincia rivelano un andamento positivo, con una percentuale di camere prenotate che si attesta attorno all’80%, contro il 75% dello stesso periodo del 2018. Il 2019 si chiude così positivamente per il comparto turistico e ricettivo torinese facendo segnare una lieve crescita rispetto al 2018.

Molto positivi anche i dati nei comprensori sciistici delle Valli Olimpiche dove la percentuale di occupazione delle camere nei giorni del 31 dicembre e del 1° gennaio resta molto alta, in linea con i dati del 2018.

I risultati sono ottimi anche quest’anno e confermano come le vacanze di Natale in montagna siano una garanzia – spiega Giorgio Montabone, presidente di Federalberghi Bardonecchia – le nostre Valli olimpiche si confermano una delle mete più gettonate per gli amanti dello sci e degli sport invernali, merito anche delle politiche e delle strategie di promozione del territorio sviluppate in questi anni“.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.