VALSUSA, ARRESTATI 2 GIOVANI: RUBAVANO SUPERALCOLICI AL CENTRO COMMERCIALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

VAIE – I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Susa hanno arrestato per furto due italiani di 20 e 21 anni, residenti a Sant’Antonino di Susa. I militari dell’Arma sono intervenuti per un furto al Centro Commerciale Mercatò, dopo aver ricevuto una segnalazione dalla cassiera dell’esercizio che ha visto due ragazzi fuggire con numerosi oggetti sottratti dagli scaffali. L’immediato intervento dei carabinieri ha permesso di rintracciare la coppia poco distanti dall’esercizio commerciale con venti bottiglie di superalcolici e numerosi cosmetici, per un valore complessivo di 270 euro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

11 COMMENTI

    • Italiani come te, ma come fa un cervello di un essere vivo a formulare certi pensieri? Saresti da rimpatriare nel buco dal quale provieni, somaro! Anche i mostri dei delitti del circeo sono italiani come lo era pacciami come lo sono i mafiosi che in america danno da sempr euna bella immagine degli italiani come i leghisti che ci rubano i soldi da sotto il naso e vengono condannati al processo perchè AMMETTONO il furto ma va bene cosi

  1. Ci vorrebbe solo un po’ di moderazione e, soprattutto, livello base di comprensione del testo e dei commenti…c’è scritto che sono italiani e francamente non fatico a immaginare la classica coppietta di degenerati che portano a giustificazione presunti e inverosimili disagi e tante sostanze psicotrope… italiani o stranieri fa poco differenza, però ripeto che c’è scritto italiani. D’altro canto tirare fuori fatti e personaggi che nulla hanno a che fare col contesto in nome di un generico confuso antifascismo e antirazzismo non ha ugualmente senso. E sorvoliamo sulla monomania antileghista. Concordo su Pertini, uno dei pochi presidenti, se non l’unico, degno di questa carica…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.