ROSTA, PICCHIANO E RAPINANO UN 15ENNE: FERMATI 3 GIOVANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

ROSTA – I militari dell’Arma hanno individuato e fermato tre 16enni, accusati di aver picchiato e derubato un minore di 15 anni lo scorso fine settimana.
In particolare i carabinieri della Compagnia di Rivoli sono intervenuti vicino al locale cimitero, dove un 15enne era stato accerchiato e colpito con calci e pugni da tre giovanissimi che gli avevano poi sottratto uno smartphone, le scarpe e la felpa che indossava. Il pronto intervento di un Vice Ispettore della Polizia di Stato, libero dal servizio, aveva indotto i tre aggressori a scappare.

Fortunatamente la vittima, soccorsa e sottoposta agli accertamenti sanitari all’ospedale di Rivoli, non ha riportato particolari lesioni e, insieme al padre, è riuscito a fornire utili indicazioni che hanno consentito ai carabinieri di giungere in brevissimo tempo all’identificazione di uno dei presunti responsabili. Conferma che il giovane individuato fosse implicato nella vicenda la si è avuta visionando il proprio profilo Instagram dove aveva postato un selfie in cui esibiva la refurtiva.

Una successiva perquisizione effettuata presso l’abitazione del minore ha fatto recuperare le scarpe e la felpa della vittima, ma non lo smartphone, di cui l’indagato e gli altri due presunti complici, identificati di lì a breve, si erano disfatti per timore di essere rintracciati.
La refurtiva recuperata è stata quindi restituita al legittimo proprietario, mentre i tre minori sono stati fermati e accompagnati a casa in attesa dell’udienza di convalida innanzi all’Autorità Giudiziaria minorile. Al termine dell’udienza ai tre minori è stata applicata la misura cautelare della permanenza in casa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. spero che la condanno sia a qualcosa di serio, nella speranza di recuperarli e riportarli sulla retta via.
    Se no, tra qualche anno li vedremo implicati in altre situazioni ancora peggiori

    • Quanto odio nei vostri commenti! Non pensate alla tragedia che vivono questi giovani e le loro famiglie! Sempre pronti ad accusare i più deboli e sfortunati! Chissà quale profondo disagio tormenta queste giovani vittime! Tutta colpa del clima di odio dei vostri amici Meloni e Salvini! Pensate a restituire i 49 milioni della Lega! Pensate a Casa Pound! Pensate a Berlusconi, Trump, Johnson, Bolsonaro e Putin! Fassisti! Nassisti! Negassionisti!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.