VALSUSA, RADUNO DI TUNING ABUSIVO: INTERVENGONO I CARABINIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di THOMAS ZANOTTI

BUTTIGLIERA ALTA – Si doveva svolgere il raduno di tuning nella serata di venerdì 15 ottobre a Buttigliera Alta, ma è stato tutto organizzato in maniera abusiva e senza la richiesta delle autorizzazioni. L’episodio è accaduto nell’area mercantile di corso Torino.

A scoprirlo sono stati i carabinieri della compagnia di Rivoli che si sono recati sul posto con dieci pattuglie mentre stavano monitorando la situazione direttamente dai social network. Su 185 persone fermate per il controllo con l’etilometro 101 erano proprietari dei veicoli. Nessuno è risultato ubriaco però la delusione è stata enorme per tutti i partecipanti del raduno.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

15 COMMENTI

  1. Dieci pattuglie? Strano che non sia intervenuta anche la Marina, l’Aviazione con tutte le truppe aviotrasportate….
    …mentre sui treni che transitano di fronte continuano le scorrerie indisturbate delle gang di teppisti violenti! Molto più utile fermare questo terribile raduno di persone sobrie…

  2. Ormai c’è paura di tutto…
    Forse erano solo un po’ fracassoni, però… Nessun ubriaco, e, se stavano in auto, non erano neanche untori , come direbbe il Covidiota…
    Grazie, comunque e sempre, ai CC per il vostro lavoro!
    Buona serata,

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.