ROSTA, VANDALI USANO LO SCUOLABUS PER FAR FESTA: RUBATO UN ESTINTORE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto tratta dal gruppo Facebook “Sei di Rosta se…”

di ANDREA MUSACCHIO

ROSTA – Vandali. La segnalazione arriva direttamente dal gruppo Facebook di Rosta, dove l’autista di uno scuolabus privato ha voluto condividere quanto successo negli ultimi tre giorni e in particolare questa notte, giovedì 3 dicembre. Stando al suo racconto, dei vandali si sarebbero intrufolati, dopo aver forzato la portiera laterale, all’interno del mezzo per fare “baldoria”. Si tratta del secondo episodio nel giro di pochi giorni: infatti, lo stesso autista ha poi aggiunto che, nella notte tra lunedì 30 novembre e martedì 1° dicembre, qualcuno, dopo esser riuscito ad entrare nello scuolabus, avrebbe rubato l’estintore di bordo.

È la seconda volta, nel giro di tre giorni, che degli ignoti disarmano la porta laterale dello scuolabus (dall’apertura di emergenza) e salgono sopra per fare baldoria. Nella notte tra lunedì e martedì è stato rubato l’estintore di bordo“, questo il messaggio pubblicato sul gruppo “Sei di Rosta se…”, che prosegue: “Capisco che gli autori di questi gesti non abbiano nulla di meglio da fare. Sono stato anche io ragazzo, proprio qua a Rosta e chi mi conosce sa che non ero farina per fare l’ostia, però, ai miei tempi, non abbiamo mai forzato o divelto porte di mezzi o proprietà private“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Fassisti! Nassisti! Lasciamo divertire questi giovani! Devono poter liberare la loro creatività, altrimenti poi ci troviamo con i cervelli in fuga a causa di questa società che tarpa le ali ai ragazzi più brillanti!

  2. Autista untore! Bell’esempio che da! La farina per fare l’ostia è il primo mezzo di diffusione del virus! Altrimenti perché i virologi in televisione direbbero sempre di non fare celebrare le messe! Tra l’altro parlano di autobus! Proprio quei veicoli che portano il virus in giro ovunque! E invece di lamentarsi per l’estintore rubato, avessero pensato a usarlo per spegnere i focolai di virus!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.