VIDEO E FOTO / VALSUSA, GRAN FESTA PER LA VITTORIA DELL’ITALIA AGLI EUROPEI: IN MIGLIAIA NELLE STRADE, DA SUSA AD AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

VIDEO DI FABIO TANZILLI, ANDREA MUSACCHIO, TOMAS ZANOTTI, JOSE BIANCHETTI, JEAN MICHEL DEVIGLER

Da Sestriere a Giaveno, da Susa ad Avigliana, è una notte di gran festa in Valsusa e Valsangone per il trionfo dell’Italia agli Europei. Dopo la vittoria ai calci di rigore contro l’Inghilterra, nella finale di domenica 11 luglio, migliaia di valsusini sono scesi in piazza e per strada a festeggiare. In auto o a piedi, hanno intonato cori e suonato i clacson fino a tarda notte.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

70 COMMENTI

  1. Ieri tutti in festa, con alcune scene da manicomio (basta vedere le foto) domani tutti in lockdown e con il coraggio di lamentarsi perche si è reclusi in casa. W l’ITALIA

    • Francamente avete rotto le palle con sto leitmotiv. Io sono sempre stato favorevole alle misura contenitive antiCovid quando erano necessarie (mascherine, restrizioni di movimento, lockdown, ecc…). Ma ora non siamo più in quella situazione. Gli ospedali sono vuoti, le TI anche, quasi il 60% degli italiani è vaccinato con la prima dose e i vaccini sono efficaci quasi al 100% contro le ospedalizzazioni, anche con le varianti. Per cui se riprendono un po’ i contagi, onestamente chissenefrega. Oramai tutti hanno avuto l’opportunità di vaccinarsi, soprattutto le categorie a rischio. Chi non lo ha fatto, non lo ha fatto per scelta. Per cui, chissenefotte se questi si contagiano e rischiano di finire in ospedale o in una bara. Sinceramente, fatti loro. L’importante è che la maggior parte della gente sia protetta e gli Ospedali non rischino di esplodere. Non è che noi che siamo vaccinati non possiamo più vivere perché in giro c’è gente con due neuroni che si affida alla fortuna invece che alla scienza. Laviamo che Darwin faccia il sul mestiere.

      • Purtroppo la storia dell’evoluzione non è sempre stata facile e spesso ha segnato battute d’arresto…il soggetto che mi ha tirato in ballo poco più su purtroppo ne è la chiara dimostrazione.

        • Ecco un altro mononeurone NoVax. Tutti qua stanno. Come dice Bonucci, sciacquati la bocca prima di usare Darwin.

          • Pieno sostegno a Darwin…troppi covidioti! Pessimisti cronici e dove trovarli non è che l’ennesimo schiavo amante della sua museruola respiratoria!

  2. Che vergogna! Che pazzia! Che schifo! Tutti questo spargimento di covid e nessuno distanziamento, nessuna mascherina! Fra poco sarà il virus a fare festa grande, per colpa di questi untori criminali! Moriremo, Moriremo tutti!

  3. Tutti felici e contenti negli assembramenti. Con la stessa felicità offritevi volontari per il confinamento del prossimo lockdown.

    • Ma loro non hanno bloccato nessuna strada, come invece ha fatto qualcuno, quindi a lavorare si è potuto andare benissimo.
      Non ti hanno trascinato a festeggiare, no?!

  4. Toglili tutto agli italiani ma non il calcio.poveri ignoranti dimenticano Covid mancanza di denaro e di lavoro x vivere ecc.

    • Perché, chi è senza lavoro o soldi domani sarà ricco se fa ne frega del calcio? A me sembra che gli ignoranti siano quelli a cui non frega niente del calcio, ma pretendono che freghi niente anche al prossimo. Poveri quelli che si prendono troppo sul serio e sono incapaci di condividere con il prossimo le gioie di una vittoria sportiva. Chi ha problemi, si rimbocchi le maniche invece di buttare fango su cose che, con i loro problemi, c’entrano meno di zero.

  5. Toglili tutto agli italiani ma non il calcio poveri ignoranti dimenticano tutto Covid mancanza di denaro lavoro ecc e quanti non si sono presentati al lavoro oggi

  6. ….. e a questo punto chi doveva LOGISTICAMENTE visionare come doveva rapportarsi la gente a questi eventi, non ci vengano più a parlare di vaccini, di repliche del covid, perché francamente con il covid ancora fra di noi, diciamo così non era il caso di dare il via a questi maledetti mondiali di calcio
    O forse è stato fatto tutto ad hoc, pensato per velocizzare il virus e replicarlo, così ci obbligherànno a fare questo vaccino
    Vergognatevi chi di dovere
    Ma siete veramente fuori di testa

    • I giocatori e tutto lo staff erano vaccinati! E poi, comunque, sono entrati in contratto tra loro. Essendo una competizione, era logico che qualcuno avrebbe vinto, ed era altrettanto logico che ci sarebbero stati i festeggiamenti del caso. Ora ti chiedo: che cosa cambia esattamente che la gente festeggi o che la gente passeggi e basta?!

      • Sai cosa c entra, caro BOH, che gli stadi erano strapieni, mascherine quasi nessuno le aveva, quindi, se questo Covid è così pericoloso bisognava farli vedere solo in televisione queste partite, solo che così si andava a ledere le associazioni, i club calcistici, che non sono poi tanto diversi dai grandi colossi mondiali. Se poi pensiamo allo!!!! Stipendietto!!!! di un calciatore….
        Intanto l Italia sta morendo piano piano, con i vari licenziamenti, con le file alla Caritas, ma l importante è che vinca l Italia
        Questo è ciò che pensa l italiano medio….. Perdonate lo sfogo ma è così, non abbiatevene male cari tifosi, ma in questo momento bisognerebbe tifare x qualcosa di più serio
        Capisco che in Italia per le squadre di calcio, da una parola in su il diverbio può anche generare la violenza, ma in ogni caso un po’ più di cervello ci starebbe anche bene. Per carità non è un peccato avere la squadra del cuore nel cuore, ma a Cuba in questo momento stanno scendendo in piazza per la fame e noi non siamo tanto distanti da tutto ciò
        Meditate gente, meditate…..

          • A noi persone con un po’ di testa fanno veramente pena quei cubani che sono scesi in piazza e tu che fai del sarcasmo inutile ti sei forse soffermato sulle immagini di coloro che Stan facendo la fila alla Caritas, questo in Italia, ma forse a te interessa di più il calcio, come alla maggior parte degli italiani. E quelli che sono stati licenziati così su 2 piedi, forse non hai capito che non siamo tanto distanti da un disastro
            E quando fra non molto ritorneremo in zona rossa sarà una Caporetto, sempre che tu conosca la Storia
            Auguri, beati quelli che non pensano tanto

          • Tu saresti una “persona con un po’ di testa”? Uno che spara giudizi gratuiti su un evento, e poi confonde i mondiali con gli europei? Uno che cita Cuba come se un’Italia che è ai primi posti al mondo per PIL e vaccinazioni avesse qualcosa a che farci? Uno che pensa che se qualcuno fa la fila alla Caritas allora tutti fanno la fila alla Caritas? Come se le file alla Caritas fossero una novità del 2020-2021. Fino a oggi delle file alla Caritas fotteva una mazza anche a te, ma oggi ti fa comodo citarli perché è funzionale al vero scopo del tuo commento: disprezzare il calcio, perché evidentemente non ti piace, e manifestare la tua invidia verso chi si diverte, non fa la fila alla Caritas e non passa le sue giornate a lamentarsi dei propri problemi accusando gli altri di esserne la causa.

        • L’italiano medio invece è quello che butta le sue frustrazioni sul primo che passa. In questo caso è il calcio, in altri è il governo ladro, ma l’unica che non guarda mai è sé stesso. Ognuno, se permetti, “tifa” il cavolo che gli pare. Tu sei libero se vuoi di prenderti a mazzate sugli zebedei alla mattina alla sera come tafazzi, ma non puoi pretendere che tutti ti seguano.

      • State davvero confrontando un momento in cui i contagi erano alle stelle, gli ospedali e le TI pieni e c’erano centinaia di morti al giorno con oggi dove il paese è al 60% vaccinato, gli ospedali sono vuoti e i morti quasi zero? Capisco che il vostro cervello sia rimasto ingolfato, ma la situazione è un tantino cambiata.

    • Eh già, libero tutti, bisognava farli crescere i contagi, e cos era meglio che riempire gli stadi? Così poi c è la scusante del vaccino, no? E che dire di quello che sta venendo fuori, a proposito delle circolari di Speranza, documentatevi popolo, ma dico sul serio, per il bene di tutti documentatevi !!!!!!!!!

  7. Tra tutti i commenti di amanti del virus, nostalgici del lockdown e illuminati censori delle abitudini dell’italiano medio…la voce del Covidiota è la più sensata ed equilibrata!

  8. Partendo dal presupposto che ogni opinione e’ legittima…vorrei dire ai precedenti commentatori “rassegnatevi siete la stragrande minoranza”

    • Il problema della democrazia è proprio che conta il numero delle burniglie (si chiamano così?), non il contenuto.
      Ma forse è la meno peggio

  9. Certo che d ora in poi e chissà per quanto tempo dovremmo sorbirci le varie teorie dei vari virologi uno dirà una cosa un altro ancora ne tirerà fuori qualche bischerata altra
    Ma non sarebbe stato meglio farle vedere solo in televisione queste partite?
    Intanto quelli che patiranno un nuovo lockdawon, non saranno sicuramente i calciatori super ricchi, ma sempre la solita povera gente.
    Loro non soffriranno di certo, saranno sempre i più deboli a patire le conseguenze di questi assembramenti, abbiamo tutti notato in televisione gli spettatori senza mascherine, tutti attaccati gli uni agli altri, ma politici, ci state prendendo veramente in giro?
    E che dice in questo momento il Figliuolo, il Draghi, Speranza
    Ve lo dico io cosa diranno che bisogna fare i vaccini, anche se potrà sembrarvi strano, si infettano più velocemente quelli vaccinati
    La cosa che non sta facendo onore a questo stato è che nessuno ci sta dicendo veramente le cose VERITIERE
    Perché riusciamo benissimo a capire, noi poveri ometti terreni, che non possiamo dire alle varie case farmaceutiche, dall oggi al domani che i vaccini non ci servono più, le case farmaceutiche sono POTENTISSIME, e quindi riusciamo molto bene a capire che i vari politici, potrebbero anche un pochino aver paura che…….
    A buon intenditor poche parole
    Abbiamo visto i vari casi Ustica ad esempio, abbiamo visto morti molto più che sospette, eppure…..
    É sempre meglio non andare a scavare molto, si è messo in moto un sistema che non può più essere fermato, è come quando si ferma una centrale nucleare, c è l effetto a catena, ormai abbiamo dato lavoro alle case farmaceutiche e quelle non si possono licenziare
    I lavoratori delle fabbriche si, quelli anche se moriranno di fame, chi se ne importa, ma le grosse Lobby, non si può fare
    In borsa stanno guadagnando l inimmaginabile, ma la gente comune, purtroppo si sofferma poco a riflettere su queste cose
    Speriamo in bene per il bene di tutti

  10. Francamente avete rotto le palle con sto leitmotiv. Io sono sempre stato favorevole alle misure contenitive antiCovid quando erano necessarie (mascherine, restrizioni di movimento, lockdown, ecc…). Ma ora non siamo più in quella situazione. Gli ospedali sono vuoti, le TI anche, quasi il 60% degli italiani è vaccinato con la prima dose e i vaccini sono efficaci quasi al 100% contro le ospedalizzazioni, anche con le varianti. Per cui se riprendono un po’ i contagi, onestamente chissenefrega. Oramai tutti hanno avuto l’opportunità di vaccinarsi, soprattutto le categorie a rischio. Chi non lo ha fatto, non lo ha fatto per scelta. Per cui, chissenefotte se questi si contagiano e rischiano di finire in ospedale o in una bara. Sinceramente, fatti loro. L’importante è che la maggior parte della gente sia protetta e gli Ospedali non rischino di esplodere. Non è che noi che siamo vaccinati non possiamo più vivere perché in giro c’è gente con due neuroni che si affida alla fortuna invece che alla scienza. Lasciamo che Darwin faccia il suo mestiere.

    • Questi sono festeggiamenti nazionali… E basta!!!! che gente c e in valsusa…. Montanari del cavolo sempre a sparlare criticare.. Siete proprio dei poveretti…. Proprio perché abbiamo passato tutti quanti lockdown e covid questa festa avrebbe dovuto essere un riscatto contro quello che abbiamo passato…neanche un vaccino sarebbe in grado di curare le vostre povertà mentali… Vivete la vita per quanto ci è concesso.se dovessi vivere l ultimo giorno della mia vita.. Lo vivrei festeggiando non lamentantomi..

      • Siccome per fortuna non per tutti è l’ultimo giorno di vita e, anzi, il giorno dopo devono essere ben svegli….

        • Sta gente vive di invidia. Chi è in città si sorbisce tutto l’anno schiamazzi di gente fuori da bar, pub e ristoranti, o casino dove mettono le giostre, ma guai se 3 volte in 40 anni qualcuno festeggia per una vittoria sportiva. Quello no, quello è insopportabile. Ma fatevi curare la cattiveria.

  11. Possiamo sperare in un logico, speranzoso rispetto della libertà altrui, quindi ognuno si rapporti con il mondo come meglio crede, rispettando il prossimo, ma rispettando anche la propria libertà individuale, quindi chi vuole si vaccini e chi non vuole non si vaccini
    E non andiamo a spronare Figliuolo, non facciamogli dire cose del tipo, andremo a scovare gli ultrasessantenni, sinceramente non è cosa da paese democratico
    E chi vuol capire capisca, ma il passo da democrazia a dittatura è breve
    Speriamo in bene, ma veramente, speriamo in bene. Il guinzaglio diventa sempre più stretto……

    • Non c’è bisogno di spronare Figliuolo. I senza cervello NoVax continuino pure a non vaccinarsi, ma come propone anche Macron, vengano esclusi dalla possibilità di frequentare ogni luogo pubblico o privato aperto al pubblico. Perché come hai detto giustamente te, ci vuole rispetto per la libertà altrui, soprattutto quando un comportamento da ignoranti cronici può mettere in pericolo il prossimo.

  12. Marcus avresti dovuto solo più citare le scie chimiche, il finto allunaggio ed i vari complotti … ma per cortesia, se mai usciremo da questo delirio sarà solo grazie ai vaccini

  13. Il “gregge” perfettamente allineato : durante il lockdown sceriffi da balcone, poi in strada assembrati a festeggiare i calciatori milionari, e se dichiareranno un nuovo lockdown? tutti sul divano?

  14. Ogni scusa è buona per creare caos…
    Essere chiusi in casa era inaccettabile.
    Il liberi tutti è anch’esso inaccettabile.
    È incredibile vedere quanto poco basti per scontentare la maggior parte delle persone…
    Di sicuro è bastato un virus per prenderci tutti in giro!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.