A CONDOVE ARRIVA PIERO PELÙ

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Piero Pelù

dall’UFFICIO STAMPA “BORGATE DAL VIVO”

CONDOVE – Cantautore, frontman e co-fondatore dei Litfiba, Piero Pelù ha pubblicato venti album di studio e sette album live, vendendo oltre sette milioni di copie. Lo scorso mese di febbraio la sua inesauribile energia è confluita in “Spacca l’infinito” (Giunti, 2021), il libro che racconta la sua storia e che domenica 27 giugno presenterà a Condove in dialogo con il giornalista musicale Massimo Cotto.

Con questo appuntamento “Borgate dal Vivo” porta in Valsusa il primo di una serie di artisti di grande popolarità, cercando per ciascuno lo spazio e la situazione narrativa più adatti: una cornice lontana dai grandi palchi rock, un’inedita vicinanza con il pubblico in ascolto, un momento nuovo che ha subito richiamato grandissima attenzione tra il pubblico vicino e lontano.

Grande performer sul palco, Pelù si è esibito in tutto il mondo anche in collaborazione con artisti come Teresa De Sio, Gianna Nannini, Luciano Pavarotti, Mina, Luciano Ligabue, Lorenzo Jovanotti, Anggun, la Premiata Forneria Marconi (PFM) e gli Afterhours.

Ha studiato Scienze politiche, musica, teatro, mimo e cinema. Insieme a Massimo Cotto ha scritto i libri Perfetto Difettoso (Mondadori 2000) e Identikit di un ribelle (Rizzoli 2014). Piero Pelù il rocker, l’attivista, l’anarcoide, il brado, Piero Pelù il cantante, “el diablo”, il pugile, il gigante: per affrontare “Spacca l’infinito” è necessario dimenticare tutto questo e prepararsi a partire per un viaggio diverso, perché in questo libro Pelù scende dal palco, spegne i riflettori e invita a viaggiare insieme a lui, con il coraggio di aprire la porta della memoria e di avventurarsi fino a dove tutto ha avuto inizio.

E appena si ferma per un momento a riposare, accanto a lui appare un ragazzino intraprendente, originale, pieno di domande. Seguendo il dialogo tra l’uomo e il bambino si attraversa la storia italiana – dalle trincee della Prima Guerra Mondiale agli anni del Fascismo, da quelli della Guerra Fredda fino al disorientamento dei giorni contemporanei – e quella di un ragazzo pieno di sogni, che in uno scantinato sul Lungarno ha cominciato a credere in se stesso e da allora è andato lontano.

A ogni pagina si incontrano personaggi indimenticabili, si sorride, ci si commuove, e alla fine si sente di aver raggiunto una consapevolezza nuova: chi non si arrende riesce sempre a conquistare ciò che conta davvero; chi sa affrontare le difficoltà con determinazione e ironia non ne esce mai davvero sconfitto e, se anche imbocca una strada sbagliata, questa lo porterà a scoprire qualcosa di sorprendente.

Ma soprattutto, questo libro racconta una vita vissuta al fianco di una delle innamorate più esigenti: la dea musica, che va amata e alimentata ogni giorno, perché la routine è la sua peggiore nemica. E perchè la musica, come l’amore, è uno dei modi più strepitosi per cambiare il mondo.

Al bambino che è stato Pelù confessa: “Se mi fossi dimenticato di te non sarei stato felice nemmeno un minuto”. Così il libro non è solo il verso di una canzone, ma anche l’invito, rivolto a tutti, a non perdere lo stupore e la fiducia in un universo dove tutto, a saperlo ascoltare, canta insieme a noi. Non è prevista un’esibizione musicale di Piero Pelù.

In apertura alle ore 18 si esibirà Anna Castiglia. Ventiduenne catanese, si trasferisce a Torino quattro anni fa. Nonostante il legame con la città natale, Torino rappresenta per lei un importante trampolino di lancio nel panorama musicale e cantautorale. Le molte opportunità che vi trova le trasmettono il coraggio di trasformare la sua passione in uno stile di vita, arrivando a mettere in scena uno spettacolo composto da inediti e monologhi intitolato “Sono Siciliana ma….”, che debutta all’Ever Green Festival di Torino.

Radio1 Rai è media partner di “Borgate dal vivo 2021”. L’appuntamento con “Spacca l’infinito” di Piero Pelù con il giornalista Massimo Corro e apertura concerto di Anna Castiglia si terrà al campo sportivo di Condove (ingresso da viale Bauchiero) alle ore 18 di domenica 27 giugno.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria cliccando il seguente link https://bit.ly/3oTfUNT. Per maggiori informazioni scrivere una mail all’indirizzo info@borgatedalvivo.it oppure visitare il sito www.borgatedalvivo.it.

Il libro di Piero Pelù “Spacca l’infinito”
Anna Castiglia

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.