“AIUTO! C’È UNA FRANA A BARDONECCHIA!” / FALSO ALLARME AL CANTIERE DEL MELEZET

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – “Pronto, Vigili del Fuoco? C’è una frana al Melezet, venite in fretta!”. Per fortuna è stato un falso allarme, quello di mercoledì pomeriggio a Bardonecchia: alcuni cittadini hanno visto cadere le rocce dalla montagna e si sono preoccupati, ma in realtà si trattava dell’attività del cantiere – finalmente – iniziato all’imbocco della Valle Stretta e atteso da 7 anni proprio per sistemare la frana caduta nel 2010.

Si tratta del cantiere per la messa in sicurezza di una parte dell’abitato della frazione. Gli operai della ditta che ha vinto l’appalto sono rimasti increduli quando hanno visto arrivare sul posto l’elicottero dei vigili del fuoco e i pompieri del distaccamento di Susa, che come sempre sono tempestivi negli interventi sul territorio. “Sta franando la montagna!” aveva detto al telefono un cittadino, non sapendo che si trattasse dell’attività di disgaggio prevista per mettere in sicurezza le case. Un’opera complessa, dal valore di oltre 580mila euro, il cui cantiere è partito da pochi giorni sotto la direzione del Consorzio Forestale Alta Val Susa e a cura della Idroter. Per fortuna non è franato nulla: un falso allarme, in attesa che finalmente l’annoso problema del Melezet si possa risolvere.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.